Crea sito

polenta pasticciata

Un piatto unico stratosferico, la polenta pasticciata è un piatto che mi preparava spesso la mia mamma quando ero piccola, in inverno, ed era subito festa. A dire la verità lei preparava la polenta taragna, che io adoravo, ma che non ho trovato oggi al supermercato, quindi ve la propongo con la polenta gialla, molto facile da trovare , anche nella versione cottura facile. Se volete una versione ancora più golosa della polenta pasticciata preparate il ragù com metà carne macinata e metà salsiccia, sarà ancora più irresistibile. Possiamo ovviamente sostituire il taleggio con il nostro formaggio preferito nella preparazione della polenta pasticciata.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura2 Ore
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la polenta pasticciata

  • 250 gfarina per polenta gialla
  • 500 gmacinato
  • 600 mlPassata di pomodoro
  • 1carota
  • 1cipolla
  • 2 foglieAlloro
  • q.b.Sale e pepe
  • 1 bicchiereVino bianco secco
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 300 gTaleggio

Strumenti

  • Forno
  • Fornello

Preparazione

  1. Prepariamo il ragù: tritiamo la cipolla e la carota e facciamoli appassire qualche minuto in una casseruola con l’olio extravergine d’oliva. Uniamo la carne, sfumiamo con il vino. Aggiungiamo la passata di pomodoro, saliamo e pepiamo, profumiamo con l’ alloro e cuociamo per circa un’ora e mezza.

  2. Prepariamo la polenta seguendo le istruzioni della confezione ( ci sono quelle che si cuociano velocemente ) io ho preso la classica, con 1, 25 l di acqua salata, versato la farina a pioggia e ho cotto a fiamma bassissima per circa 40 minuti.

  3. Su una teglia imburrata versiamo uno strato di polenta. Alterniamola al ragù e al formaggio a cubetti fino a terminare gli ingredienti. Poniamo in forno statico a 200° per circa 20 minuti. Serviamo la polenta pasticciata ben calda.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.