Crea sito

pizzette di melanzane

Facili e veloci da preparare le pizzette di melanzane sono una leggera golosità che risolve un pranzo o una cena in semplicità . Fette di melanzane con una leggera panatura profumata, fettine di pomodoro fresco e formaggio filante rendono questo piatto irresistibile. Possiamo come sempre fare delle variazioni sostituendo il pomodoro fresco con della passata o del concentrato di pomodoro e anche il formaggio può essere cambiato a seconda dei nostri gusti o a seconda di quello che abbiamo in frigo. Anche il tipo di pomodoro ( io ramato) può variare a seconda dei vostri gusti. Io non ho l’ abitudine di mettere le melanzane sotto sale, mi piaccio così come sono, ma possiamo farlo se le melanzane vi piacciono di più dopo questo procedimento. Non ci resta che metterci al lavoro e preparare insieme le pizzette di melanzane.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2melanzane ovali nere
  • 4pomodori ramati
  • q.b.sale e pepe
  • 6 cucchiaipangrattato
  • 1 spicchioaglio
  • 6 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 150 gasiago
  • 1 cucchiainobasilico tritato

Preparazione

  1. Laviamo le melanzane, togliamo la parte verde e tagliamole a fette, non troppo sottili. Io le ho tagliate spesse 1 cm. Disponiamole su una leccarda ricoperta con carta forno.

  2. Laviamo i pomodori e tagliamoli a fette spesse mezzo cm. Diponiamo una fetta sopra ogni fetta di melanzane. Tritiamo l’aglio e mescoliamolo al pangrattato, sale, pepe , olio extravergine e basilico tritato.

  3. Condiamo le melanzane e pomodoro con il pesto di pangrattato e poniamo in forno a 180°, statico , per 20 minuti circa. Spegniamo il forno. Mettiamo su uni pizzetta un pezzetto di formaggio e rimettiamo in forno spento per 5 minuti facendo sciogliere il formaggio. Serviamole calde o tiepide.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.