Crea sito

Forno statico o ventilato?

Molto spesso mi arrivano richieste su consigli sull’utilizzo del forno.. la domanda più gettonata è “Forno statico o ventilato?” Ebbene sì.. il dubbio che ci viene più spesso quando inforniamo un dolce o un arrosto, è quale tipo di cottura impostare! Ecco quindi raccolte il un unico post alcune indicazioni 😉

Forno statico o ventilato?

FORNO STATICO

  • cuoce per irraggiamento: le resistenze che si trovano nella parte superiore e inferiore del forno producono calore dal basso verso l’alto oppure da entrambi i lati
  • cottura meno uniforme (il calore è direzionato solo verticalmente)
  • cottura più lenta e delicata (adatta ai prodotti lievitati che hanno bisogno di più tempo per gonfiarsi)
  • CIBI: tutto ciò che contiene lievito e che deve essere ben cotto anche all’interno quindi pan di spagna, muffin, dolci in generale, pane, focacce, pizza e anche pasta sfoglia

FORNO VENTILATO

  • cuoce per convezione: il calore si diffonde uniformemente grazie al flusso d’aria prodotto della ventola
  • cottura più uniforme (la ventola distribuisce il calore in ogni angolo del forno, per questo motivo si consiglia la cottura ventilata quando per esempio è necessario usare più ripiani)
  • cottura più veloce
  • possibilità di cuocere più pietanze contemporaneamente quindi consente un notevole risparmio energetico
  • CIBI: arrosti, cartocci (dal pesce alle verdure), crostate, biscotti, pasta frolla

COME FARE SE AVETE SOLO IL FORNO STATICO?

La ricetta che dovete preparare prevede una cottura in forno ventilato, ma voi avete solo il forno statico? Niente paura! Non dovete fare altro che aumentare la temperatura di 20-25°C!
Mi spiego meglio: la ricetta prevede 200°C in forno ventilato? Voi impostate 220°C in forno statico!

VICEVERSA, SE AVETE SOLO IL FORNO VENTILATO?
Abbassate la temperatura di 20-25°C
La ricetta prevede 200°C in forno statico? Voi impostate 180°C in forno ventilato!

OPZIONE GRILL
Il grill viene utilizzato per creare la famosa “crosticina” in superficie. Generalmente si dà qualche minuto di grill a fine cottura per ottenere la doratura superficiale

FORNO STATICO O VENTILATO

Se ti piacciono le mie ricette, segui la mia pagina facebookCooking Giulia!
Clicca “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime novità  a presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Arrosto di tacchino al forno

L'arrosto di tacchino al forno è un secondo piatto leggero e molto semplice da preparare! Può essere servito con patatine al...

Close