Peperoni e zucchine in agrodolce

I peperoni e zucchine in agrodolce sono un delizioso e gustoso contorno adatto anche a farcire tartine e bruschette. Perfetti per arricchire pranzi ,cene al buffet o apericena , possono essere serviti sia caldi che freddi oppure semplicemente per farcire un panino o una piadina.

Se vi piacciono i peperoni provate anche

Peperoni e zucchine in agrodolce
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

Per preparare i peperoni e zucchine in agrodolce

Mezza cipolla rossa
1 peperone giallo
1 peperone rosso
2 zucchine
50 g pangrattato
40 g uvetta
2 cucchiai zucchero
2 cucchiai aceto balsamico
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale
1 cucchiaino aromi per arrosto
q.b. prezzemolo
q.b. origano

Strumenti

Wok
Tagliere
Coltello
Ciotola

Passaggi

Prepariamo i peperoni e zucchine in agrodolce

Peperoni e zucchine in agrodolce

Sbucciamo la cipolla rossa, affettiamola finemente e mettiamola da parte in una ciotola.

Laviamo bene sotto l’acqua corrente i peperoni, togliamo il picciolo, priviamoli dei semi e dei filamenti , tagliamoli a pezzi e mettiamoli nella ciotola con la cipolla.

Infine prendiamo le zucchine, laviamole, eliminiamo le estremità , tagliamole a dadini e uniamole al resto delle verdure.

Aggiungiamo l’uvetta sultanina, il pangrattato, gli aromi per arrosto, l’origano, il prezzemolo , lo zucchero e l’aceto balsamico e mescoliamo tutto con una spatola in silicone in modo da amalgamare bene gli ingredienti.

A questo punto prendiamo il wok e versiamo al suo interno un giro d’olio extravergine d’oliva e lo facciamo scaldare.

Aggiungiamo le verdure e lasciamo cuocere per circa 25/30 minuti mescolando a metà cottura .

I nostri peperoni e zucchine in agrodolce sono pronti.

Servire spolverando il piatto con prezzemolo fresco o essiccato.

Conservazione e consigli …

Conservare in frigo in un contenitore ermetico

Potete sostituire l’aceto balsamico con l’aceto di mele.

Consumare entro 2/3 giorni

Per una versione più gustosa potete aggiungere una spolverata di nocciole tritate

Seguimi su INSTAGRAM o su FACEBOOK per altre ricette o video

Per tornare alla Home clicca QUI

In questa ricetta sono presenti uno o più link di affiliazione

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.