Gnocchetti al salmone in cestini di pasta brisé

Gli Gnocchetti al salmone in cestini di pasta brisé vi stupiranno per il loro gusto e la loro delicatezza: la bellezza dei cestini che contengono gli gnocchetti di salmone e l’avvolgente salsa alla panna gli conferiscono un’eleganza unica. Da proporre quando volete sorprendere i vostri ospiti.

  • DifficoltàMedio
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni8 stampini di 10 cm. di diametro
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per i cestini di pasta brisé

  • 2Pasta brisé (confezione da gr. 250)
  • q.b.Burro (spray)
  • q.b.Farina 00

Per i gnocchetti al salmone

  • 30 gBurro
  • 200 mlAcqua
  • 2Uova
  • 200 gTranci di salmone
  • 220 gFarina 00

Per la salsa alla panna

  • 1Cipolle (piccola)
  • 250 mlPanna fresca liquida
  • 1 cucchiaioAmido di mais (maizena)
  • q.b.Sale fino
  • q.b.Pepe nero (macinato)
  • q.b.Olio di oliva
  • 2 cucchiaiParmigiano reggiano (grattugiato)

Preparazione

Per i cestini di pasta brisé

  1. Prendete 8 stampini di ceramica di 10 cm. di diametro, imburrateli con il burro spray e spolverateli con la farina.

    Ritagliate la pasta brisé in modo da ottenere dei dischetti di circa 16/17 cm. di diametro, ricoprite con questi dischetti gli stampini.

    Mettete un foglio di carta forno sopra la pasta brisé, per evitare che possa piegarsi verso l’interno.

    Infornate a 180° per 25 minuti.

    Una volta cotta, lasciate leggermente raffreddare, togliete i piccoli cestini di brisé e metteteli su un piano.

Per i gnocchetti al salmone

  1. In una pentola mettete 200 ml. di acqua e 30 gr. di burro a pezzettini.

    Fate sciogliere il  burro e appena bolle l’acqua buttate dentro tutta la farina in un colpo solo.

    Mescolate energicamente con un cucchiaio di legno finché il composto non diventerà una palla liscia che si staccherà dalla pentola.

    Lasciate intiepidire e aggiungete le uova una alla volta, fate attenzione a non aggiungere la seconda se la prima non si è ben amalgamata.

  2. Fate cuocere il trancio di salmone, io l’ho messo nel microonde a piena potenza per circa 7/8 minuti (verificate che sia ben cotto prima di utilizzarlo).

    Togliete la pelle e le lische e tritarlo finemente usando un robot da cucina.

    Aggiungete il salmone tritato all’impasto, se non riuscite a mescolare con il cucchiaio impastate con le mani.

    Mettete a bollire una pentola con abbondante acqua, appena bolle aggiungere due cucchiaini di sale grosso.

    Mettete l’impasto al salmone in una tasca da pasticcere con bocchetta di circa 15/16 mm. e tagliate con il coltello degli gnocchetti alti circa 2/3 cm. che butterete direttamente nell’acqua bollente.

    Appena salgono a galla scolateli con un mestolo forato e metteteli in una terrina.

Per la salsa alla panna

  1. Tagliate la cipolla finemente e farla rosolare in una padella con un po’ d’olio.

    Aggiungete la panna, l’amido di mais, il parmigiano, aggiustare di sale e pepe. Fare cuocere per qualche minuto.

    Mettete circa due cucchiaiate di gnocchetti in ogni cestino, versare sopra circa due cucchiai di salsa alla panna e mettere in forno a 180 per 15 minuti, fate poi gratinare per circa 5 minuti.

Note

Per fare gli gnocchetti ho usato la siringa senza mettere nessun beccuccio, il diametro è di circa 15/16 cm. e li ho tagliati con le forbici, che ho trovato molto più pratiche del coltello.

E’ consigliato durante la cottura, mettere sopra la carta forno che ricopre la pasta brisé dei legumi secchi, per evitare rigonfiamenti nella pasta stessa una volta cotta.

Se non riuscite a tagliare prima i dischetti di pasta brisé, potete ricoprire il fondo del contenitore arrivando fino circa alla metà del bordo e livellare con un coltello.

Se vi sono piaciuti gli Gnocchetti al salmone in cestini di pasta brisé, provate anche le altre ricette di gnocchi/gnocchetti:

Gnocchetti di castagne (gnocchi)

Gnocchi alla barbabietola ripieni di emmenthal

Gnocchi di zucca con pancetta e mozzarella

Cos’è e come si fa: gli gnocchi di zucca

I miei canali social!

Per non perdere nessuna ricetta potete seguirmi anche su : Instagram; Pinterest; se vi va mettete un like alla mia pagina di Facebook  🙂

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Torta di pesche sciroppate e albumi Successivo Come si fa : la Sterilizzazione dei barattoli

Lascia un commento