Brunch di San Valentino

Ecco un delizioso modo per iniziare bene la giornata di San Valentino. Non sono solita alle smancerie, ma questa volta mi sono detta: “E’ la giornata degli innamorati e quindi via al tripudio di cuori e cuoricini!!” Per questo brunch ho previsto un piccolo toast di uova di lompo, dei cuoricini di pasta sfoglia e bresaola, dei palloncini di pasta sfoglia ripieni di marmellata di fichi e un cocktail analcolico al gusto di kiwi e arancia. Tutti piatti facili e di veloce preparazione.

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Toast alle uova di lompo rosse

  • Uova di lompo (succedaneo caviale) (rosse) 2 cucchiaini
  • Pane per tramezzini (senza crosta dim. cm. 9,5×25) 1 fetta
  • Burro q.b.

Cuori di pasta sfoglia e bresaola

  • Pasta Sfoglia (rotonda da 230 gr.) 1/2
  • Bresaola 4 fette
  • Tuorli q.b.

Palloncini di pasta sfoglia e marmellata di fichi a forma di cuore

  • Pasta Sfoglia (rotonda da 230 gr.) 1/2
  • Marmellata (di fichi) 4 cucchiaini
  • bastoncini di legno (per spiedini) 4
  • carta (stagnola) q.b.
  • Tuorli q.b.

Cocktail analcolico all'arancia e kiwi

  • Arance 2
  • Kiwi 3
  • Succo di limone (piccolo) 1/2
  • Zucchero a velo 2 cucchiaini

Preparazione

Toast alle uova di lompo rosse

  1. Prendere un foglio di carta forno e ritagliare un cuore delle dimensioni sopra riportate. Se avete degli stampini a forma di cuore il procedimento sarà ancora più veloce.

    Prendere una fetta di pane per tramezzini senza crosta e ricavare 4 cuori mettendo sopra la carta forno e tagliandone i contorni con un coltello molto affilato. Imburrare con poco burro ammorbidito.

    All’interno di due cuori, ritagliate un ulteriore cuoricino con uno stampino di dimensioni più piccole. Fare dorare nel tostapane.

    Appoggiare sopra il cuore imburrato la parte con l’interno ritagliato e mettere un cucchiaino di uova di lombo all’interno del cuoricino più piccolo.

Cuori di pasta sfoglia e bresaola

  1. Mettere su metà pasta sfoglia le fettine di bresaola, ritagliare delle strisce larghe circa 1 cm., ne verranno circa una decina.

    Arrotolare su se stesse le strisce, chiuderle a cerchio e attaccare le due estremità.

    Dare la forma del cuore, spennellare con il tuorlo d’uovo.

    Sistemare sulla teglia del forno ricoperta da carta forno e infornare a 180° per 20 minuti.

Cocktail analcolico all'arancia e kiwi

  1. Tagliare la calotta delle arance e spremerne il succo cercando di non rompere la buccia.

    Con un cucchiaino togliere tutta la polpa rimasta all’interno.

    Mettere in un mixer la polpa di 3 kiwi e ridurla in purea. Passare al colino la purea di kiwi in modo da eliminare i semi.

    Unire il succo di arancia al succo di kiwi, aggiungere lo zucchero a velo e il succo di mezzo limone.

    Mescolare per bene e versare all’interno della buccia di arancia precedentemente svuotata.

    Servire con una cannuccia.

Palloncini di pasta sfoglia e marmellata di fichi

  1. Con metà pasta sfoglia ricavare sempre con la formina preparata in precedenza 8 cuori.

    Prendere un bastoncino di legno per spiedini ed arrotolarci intorno la carta stagnola per impedire che si bruci.

    Sistemare un cuore su un piano, mettere il bastoncino al suo interno e aggiungere un cucchiaino di marmellata di fichi.

    Bagnare i bordi con poca acqua, appoggiarci sopra un altro cuore, avendo cura di sigillare bene con i rebbi della forchetta tutto il contorno. Spennellare con il tuorlo d’uovo.

    Sistemare sulla teglia del forno ricoperta da carta forno e infornare a 180° per 20 minuti.

Note

Non avendo uno stampino a forma di cuore delle dimensioni che volevo, ne ho ricavato uno con la carta forno con le misure riportate nella figura.

Le dosi sono limitate in quanto sono state calcolate per un brunch per due persone. Ovviamente da aumentare nel caso di un maggior numero di persone.

Precedente Caserecci con panna, mascarpone, speck, zafferano e noci Successivo Quiche lorraine con pollo, pancetta e ricotta

Lascia un commento