Crea sito

Fave dolci

Le fave dolci, sono dei biscottini alle mandorle davvero saporiti. Conosciuti anche con il nome di fave dei morti, vengono preparati un po’ in tutta la nostra penisola proprio nel giorno della commemorazione dei defunti. Non le avevo mai preparate, ma le conoscevo per nomea e sapevo che erano davvero gustose. E secondo voi non mi mettevo a prepararle? Innanzitutto mi ha incuriosito il loro nome… perché fave e perché si preparano per commemorare i defunti? Mi sono informata ed ho scoperto che fin dall’antichità le fave erano un simbolo di vita e di morte, in quanto costituivano un mezzo di comunicazione tra il mondo dei vivi e quello dei morti. Le fave dolci, oltre alle mandorle, sono leggermente aromatizzate con cannella, o vaniglia, e limone. La ricetta originale prevede l’utilizzo del mortaio per tritare le mandorle, ma se non lo avete o non avete molto tempo a disposizione, potete naturalmente usare un robot da cucina o anche più semplicemente della farina di mandorle, come ho fatto io. Gli ingredienti sono davvero pochi ma danno un risultato eccezionale, ve le consiglio vivamente!

fave-dolci

Fave dolci

Allora, vogliamo preparare insieme queste deliziose fave dolci? Ecco dunque cosa vi occorre (dose per 12 biscotti):

  • 100 gr. di farina di mandorle
  • 100 gr. di zucchero
  • 70 gr. di farina
  • 50 gr. di burro morbido
  • 1 uovo intero
  • 1 cucchiaino raso di cannella (o un pochino di vanillina o vaniglia, se non gradite la cannella. L’importante è dare solo un leggero sentore di aroma, per non coprire il gusto delle mandorle)
  • poco meno di mezza scorza di limone grattugiata

Per prima cosa, accendere il forno, modalità statico, a 150 gradi.

In una ciotola, mescolare la farina e la farina di mandorle con lo zucchero.

Unirvi quindi il burro morbido a pezzetti ed amalgamare per bene, ottenendo una sorta di sabbiatura.

Aggiungere a questo punto la cannella e la scorza di limone e amalgamare.

Unire quindi l’uovo e impastare.

Ricavare dall’impasto ottenuto delle palline grandi quanto una noce (le mie pesavano 30 gr. ognuna). Schiacciarle leggermente al centro con un dito e metterle sulla placca del forno foderata con carta forno.

Infornare in forno caldo a metà altezza e far cuocere per circa 25 minuti.

Sfornare, far raffreddare e gustare questi deliziosi biscotti, croccanti fuori e morbidi dentro. Le vostre fave dolci sono pronte!!!

 

Come sempre, spero vi piacciano! 😉