PASTA E LENTICCHIE

La Pasta e lenticchie è un primo piatto invernale caldo e gustoso tipico della cucina del sud Italia. Un primo completo, senza grassi animali e ricco di vitamine che vede l’unione della pasta con le lenticchie, mantecandosi in pentola per un risultato strepitoso: cremoso, saporito, da leccarsi i baffipronto in meno di 30 minuti!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni3 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

150 g pasta (Corta o mista)
250 g lenticchie secche
1/2 scalogno
1 carota
2 gambi sedano
q.b. sale
3 foglie alloro

Strumenti

Come fare la pasta e lenticchie

Procedimento

Per preparare la pasta e lenticchie, iniziate con ammollare le lenticchie secche in acqua per circa due ore, dopodiché colatele e lavatele. Se usate delle lenticchie secche più grandi lasciatele in acqua per circa 5-6 ore.

Lavate la carota ed il sedano, pelate la carota e togliete la buccia esterna dello scalogno, tritateli grossolanamente, prendete una casseruola con i bordi alti, fate scaldare dell’olio evo ed aggiungete il trito ottenuto. Fate soffriggere per qualche minuto fate attenzione che la fiamma non sia troppo alta sennò rischiate che si brucino le verdure.

Aggiungete le lenticchie e fatele insaporire con le verdure, dopo qualche minuto unite del brodo vegetale o dell’acqua calda non troppa, nella stessa acqua dovrete poi successivamente cucinare la pasta, perciò regolatevi, se vedete che ne avete messa poco, pentolino a parte scaldate dell’altra acqua e l’aggiungete.

Dopo aver unito l’acqua od il brodo, aggiungete le foglie di alloro. Portate a bollore e fate cucinare per 15 minuti.

Dopodiché aggiungete la pasta cruda e fatela cucinare con le lenticchie aggiungete il sale e cuocete al dente la pasta. Spegnete lasciate riposare un minuto la pasta e lenticchie e servite con un filo di olio evo a crudo.



Buon appetito!!!

Conservazione

Potete conservarla in frigorifero per uno o due giorni in un contenitore.

Consiglio

potete anche usare le lenticchie in scatola, ricordatevi solo di aumentare le dosi.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.