Crea sito

Anelli Siciliani con melanzane

Gli Anelli Siciliani con melanzane sono un primo piatto ricco e saporito della tradizione culinaria siciliana. Perfetti per un pranzo in famiglia sia a casa che per un pic-nic all’aperto, possono essere gustati ben caldi oppure a temperatura ambiente. Questo particolare formato di pasta viene condito con un ragù di carne tipico siciliano arricchito con piselli, melanzane fritte, uova sode e salumi tagliati a cubetti. Si tratta, quindi, di un piatto molto ricco e calorico, tuttavia esistono delle versioni più leggere e gustose, da preparare anche in poco tempo. Gli Anelli Siciliani con melanzane ad esempio, saranno perfetti da servire durante un pranzo estivo in famiglia e sono davvero gustosi e filanti. Vediamo insieme la ricetta e qualche consiglio per un risultato ottimale.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 280 ganelli siciliani
  • 2melanzane
  • 520 mlpassata di pomodoro
  • 150 gAuricchio piccante
  • 2scalogni
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 2 fogliebasilico
  • 3 cucchiaiGrana Padano DOP
  • q.b.pangrattato
  • q.b.sale
  • q.b.pepe bianco
  • q.b.olio di semi di mais

Preparazione

  1. Per realizzare gli Anelli Siciliani con melanzane innanzitutto lavate accuratamente le melanzane, quindi eliminate il piccìolo e tagliatele a cubetti. Friggete le melanzane in abbondante olio di semi di girasole ben caldo e, non appena risulteranno dorati, scolateli su carta assorbente da cucina. Aggiungete un pizzico di sale e tenete momentaneamente da parte al caldo.

  2. Tritate finemente gli scalogni e trasferiteli in una pentola capiente, insieme all’olio extravergine d’oliva. Fate soffriggere dolcemente il trito quando sarà ben dorato unite la passata di pomodoro. Regolate di sale, aggiungete le foglie di basilico fresco e lasciate insaporire la passata di pomodoro a fiamma molto bassa per circa 3-5 minuti.

  3. Procedete adesso con la cottura della pasta: mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua e non appena raggiungerà il bollore aggiungete il sale, quindi cuocete gli anelli siciliani mescolando di tanto in tanto. Cuocete la pasta per non più di 5 minuti (dovrà essere molto al dente).

  4. Scolate la pasta e versatela nella pentola con il sugo di pomodoro. Unite le melanzane e mescolate con cura per amalgamare bene il tutto e aggiungete infine l’auricchio tagliato a cubetti e spolverate con un po’ di pepe bianco.

  5. Versate gli anelli all’interno di una pirofila da forno ben oleata e spolverizzata con del pangrattato, livellate bene utilizzando un cucchiaio e infine (se volete mettete delle fette di melanzane fritte) spolverizzate la pasta con 2/3 cucchiai di Grana Padano e per ultimo con del pangrattato in maniera omogenea (in questo modo si formerà una crosticina). Completate con dei fiocchetti di burro oppure con un filo d’olio extra vergine d’oliva.

  6. Infornate gli anelli in forno statico preriscaldato a 190°C per circa 30-35 minuti (noterete una gratinatura dorata e perfetta). Quando la pasta è pronta, sfornatela e lasciatela raffreddare a temperatura ambiente prima di consumarla.

    Buon appetito!!!

Conservazione

Questa portata può essere conservata in frigorifero per al massimo 1-2 giorni dalla preparazione, sarà comunque opportuno riscaldarla in forno a microonde per qualche minuto prima di gustarla.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.