Cioccolatini di Natale

Cioccolatini di Natale: i segnaposto pronti in 5 minuti, facili e golosi al gusto che più vi piace. Ecco il trucco per farli sciogliere in bocca

Che ne fate della confezione di plastica che racchiude i cioccolatini natalizi dell’Avvento? Non buttatela!!!
Potete utilizzarla come stampo per rifare altri cioccolatini di Natale, al gusto che preferite o per recuperare il cioccolato avanzato;
sarà semplice e divertente!

ingredienti

  • cioccolato fondente,
    o  bianco, alla nocciola, gianduia, aromatizzato, o cioccolatini avanzati,
  • granella fine di nocciole o mandorle.

cioccolatini

sciogliere il cioccolato

Sciogliere il cioccolato, con il metodo classico a bagnomaria,
o con il microonde, un metodo più veloce:
mettete il cioccolato a pezzi o scaglie in una scodella,
attivate il forno a potenza media, 30 secondi per volta,
mescolando ogni volta per evitare che si formino grumi;
quando è quasi completamente fuso, toglietelo dal forno e
continuate a mescolare fino a che si scioglie completamente con
il calore accumulato, evitando così di bruciarlo.

Un altro metodo facile: utilizzate un padellino antiaderente,
fate sciogliere il cioccolato tenendo la padella alzata dal fuoco;
quando è quasi completamente fuso, toglietelo dal fuoco e
continuate a mescolare fino a che si scioglie completamente con
il calore accumulato.

cioccolatini

Il cioccolato non va mai sciolto a temperature alte, in quanto si raggruma e si separa la parte grassa, bruciando molto facilmente;
nel caso si formino dei grumi aggiungere fuori dal fuoco poca acqua o latte freddo, mescolando bene per ripristinare la cremosità.

temperare il cioccolato

Se volete temperare il cioccolato, per ottenere una superficie lucida, ecco un metodo casalingo senza l’utilizzo del termometro:
mettere circa 2/3 del cioccolato fuso su un piano freddo o in un vassoio grande,
stenderlo in uno strato sottile per farlo raffreddare velocemente, raccoglierlo ed aggiungerlo al cioccolato fuso rimasto, e amalgamarlo bene; a questo punto si noterà che il cioccolato si è trasformato in una specie di glassa corposa: è temperato!

cioccolatini

Il cioccolato temperato potrà essere utilizzato in qualsiasi tipo di stampo (alluminio, plastica, ecc.) e quando raffreddato si staccherà facilmente, senza problemi, anche utilizzando un semplice stampo in plastica per i ghiaccioli o, come ora, quelli dell’incarto in plastica della confezione dei cioccolatini dell’avvento; poi lasciato rassodare, ed ecco sformati dei lucidissimi cioccolatini, con lo stampo che rimane pulito.
Fate attenzione a non toccare i cioccolatini con le dita, perchè il loro calore toglie il lucido.

procedimento

Riempite lo stampo dell’incarto dell’Avvento con il cioccolato scelto, ed eventualmente cospargeteli di granella di mandorle o nocciole e lasciateli rassodare in luogo fresco; quando saranno raffreddati si staccheranno facilmente.
Ideali come dono natalizio o serviti ai vostri ospiti, questi cioccolatini di Natale saranno graditi soprattutto dai bambini.

cioccolatini natalizi, utilizzando l’incarto in plastica dei cioccolatini dell’avvento, e realizzati con il tipo di cioccolato preferito

 

Ammorbidire scaldando 2/3 del cioccolato

Aggiungere 1/3 del cioccolato rimasto, mescolando bene in modo che si sciolga con il calore di quello scaldato

Si otterrà così un cioccolato temperato che rimarrà lucido e che si staccherà da qualsiasi superficie

Mettere negli stampi

Lasciare solidificare

Staccarli dallo stampo

Conservarli nei sacchettini di cellophane

o avvolgerli ognuno nella carta stagnola

con stampi in silicone

102_3560 102_3550 102_3556 102_3557