Crea sito

Marmellata di susine gialle

La marmellata di susine gialle o per meglio dire confettura, è davvero squisita. ottima da gustare sopra una fetta di pane o con delle fette biscottate, soprattutto a colazione. Queste deliziose susine sono state raccolte dall’orticello del mio papà e sono biologiche: se volete fare la marmellata di susine assicuratevi che non abbiano avuto nessun trattamento, anche perché le utilizzerete con tutta la buccia.

Questo meraviglioso frutto è ricco di fibre, vitamina A C e B oltre ai sali minerali,tutti grandi alleati per la nostra salute. Di solito dopo la cottura io aromatizzo sempre le mie confetture, mi piace aggiungere della cannella o altre spezie, tipo zenzero, scorze di agrumi o vaniglia. Provate anche voi, vedrete che gusto! 😉

marmellata di susine gialle

            RICETTA FACILE :

    INGREDIENTI :

  • 1 Kg di susine gialle non trattate.(Pesate senza nocciolo)
  • 300 g di zucchero
  • 1 limone non trattato
  • 1 mela
  • Spezie in polvere facoltative

           UTENSILI :

  • Frullatore a immersione
  • Carta pellicola per alimenti

marmellata di susine gialle

           PROCEDIMENTO :

  1. Prendete le susine, lavatele, togliete le ammaccature e il nocciolo. Tagliatele a metà e poi in quarti per favorire la cottura, sbucciate anche la mela, togliete il torsolo e fatela in pezzi, poi aggiungetela alle susine. La mela essendo colma di pectina aiuterà a far addensare in modo naturale la confettura, senza aggiunta di altro.
  2. Ora Ponete tutto in un tegame con lo zucchero e il succo del limone, coprite con la pellicola e lasciatele riposare in frigo per circa 60 minuti, questo permetterà che la frutta la fermenti.
  3. Trascorso il tempo, fate cuocere a fuoco medio fino al bollore, poi abbassate la fiamma e continuate la cottura per circa 50/60 minuti. Mescolate con un cucchiaio di legno a intervalli, durante la cottura.
  4. Facendo attenzione che non attacchi al fondo del tegame, nel frattempo ponete un piattino nel frigo, servirà per vedere se la confettura ha addensato.
  5. Nella cottura controllate la solidità della vostra marmellata, se non vi piacciono i pezzi troppo grandi della frutta prima di porla nei barattoli può essere frullata con un frullatore ad immersione.
  6. Prendete il piattino dal frigo e versate un cucchiaino di marmellata, dividetelo in due parti, se le due parti restano compatte la marmellata è pronta. Ora, se vi piace potrete aromatizzarla con qualche spezia il composto.
  7. Versate la marmellata ancora calda nei vasetti che in precedenza avete sterilizzato, lasciate sempre dal bordo del barattolo uno spazio di circa 1 cm. Chiudete il barattolo, capovolgetelo e lasciatelo raffreddare, questo permetterà di creare il sottovuoto. “Capovolgete tutti i barattoli solo dopo che hanno raffreddato”.
  8. Per maggiore sicurezza, potete far bollire i barattoli dentro una  pentola capiente per circa 30 minuti.. 😉

           CONSIGLIO :

Se ti è piaciuto cucinare insieme a me, ti aspetto alla prossima 🙂 Non mancare!

Seguimi sul tuo social preferito  facebook  twitter  instagram  pinterest

Sarai sempre aggiornato sulle mie ricette

2 Risposte a “Marmellata di susine gialle”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.