Crea sito

Ziti alla Genovese – Ricetta originale napoletana

Ziti alla Genovese – Ricetta originale napoletana un primo piatto da leccarsi i baffi.
Gli Ziti alla Genovese sono una ricetta tipica napoletana. Si tratta di una specie di ragù bianco preparato con tante cipolle che cotte lentamente si sfaldano creando un sugo che meraviglioso è dire poco. Ogni famiglia napoletana ha la propria ricetta, creata in base ai gusti personali, questa è la mia 😉
Io personalmente adoro la Genovese, ma ovviamente non essendo un piatto veloce veloce da preparare non lo faccio spesso (ahimè), ma quando so di avere magari ospiti la domenica a pranzo, beh , senza ombra di dubbio…: genovese!!
Mette d’accordo tutti e poi, si non è un piatto veloce, ma si può preparare in anticipo e poi al momento preparare soltanto la pasta.
Come dicevo prima la Genovese – Ricetta originale napoletana non è altro che un ragù in bianco, quindi attenzione ai tipi di carne che utilizzerete.
Io ho usato il muscolo di bovino. Altra cosa a cui fare attenzione è la qualità di cipolla da utilizzare. In questa preparazione va usata la cipolla dorata o cipolla “vecchia”…quindi usando il taglio giusto di carne e di cipolla avrete un piatto che farà leccare i baffi a tutti i commensali.
Altra attenzione è da porre sul tipo di pasta.
Ognuno può utilizzare il formato di pasta che preferisce, ma la tradizione vuole che siano gli ziti a sposarsi meravigliosamente con questo golosissimo sugo.
Io ho appunto utilizzato gli ziti, ma se posso consigliarvi anche i pennoni rigati, o altra pasta corta rigata ci sta una meraviglia. Ultimante ho assaggiato la genovese anche con i paccheri e devo dire ok …anche i paccheri si prestano decisamente con questa preparazione.
Va bena dai, credo di aver parlato anche troppo…mettiamo il grembiule e andiamo in cucina a preparare insieme questo Boccone Goloso.

Ziti alla Genovese - Ricetta originale napoletana
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura3 Ore
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1.5 kgCipolle dorate
  • 1Carote (media )
  • 1Sedano (gambo)
  • 3Pomodorini (piccoli)
  • 1 kgCarne bovina (muscolo di bovino)
  • 200 gOlio extravergine d’oliva
  • 1 bicchiereVino bianco
  • 500 gZiti (lunghi da spezzare a mano)
  • q.b.Sale
  • q.b.Acqua
  • 200 gParmigiano Reggiano DOP

Strumenti

  • 1 Pentola grande
  • 1 Coperchio
  • 1 Mestolo

Preparazione

  1. Per preparare gli Ziti alla Genovese – Ricetta originale napoletana iniziamo tagliando le cipolle.

  2. Le cipolle, che ricordo dovranno essere di tipo dorate, dovranno essere tagliate sottilmente.

    Diciamo che queste cuoceranno a lungo, quindi tenderanno a sfaldarsi, perciò non stiamo li a porre particolare attenzione al taglio.

    Devono comunque essere tagliate in modo sottile, non molto doppio, proprio per permettere di creare questo goloso sugo.

  3. Una volta tagliate le cipolle mettiamole da parte e tagliamo la carota e il sedano a piccoli pezzetti.

  4. Mettiamo l’olio nella pentola e aggiungiamoci un pochino di cipolla presa dal totale, il sedano e la carota.

  5. Facciamo rosolare dolcemente poi aggiungiamoci i pezzetti di muscolo di bovino.

  6. Facciamo cuocere la carne per qualche minuto su tutti i lati, poi sfumiamo con il bicchiere di vino bianco.

  7. A questo punto aggiungiamoci il resto delle cipolle insieme ad un paio di bicchieri di acqua.

  8. Laviamo e tagliamo a metà i pomodorini e mettiamoli in pentola.

  9. Ora copriamo con il coperchio e lasciamo cuocere a fuoco lento per circa 2 ore e mezzo / 3 ore.

  10. Saliamo il sugo e diamo una mescolata di tanto in tanto in modo da evitare che si attacchi sul fondo.

  11. Se vedete che le cipolle si sono “ristrette” troppo, aggiungeteci altra acqua e continuate a cuocere.

  12. Viceversa se notate che è troppo liquido togliete il coperchio e alzate leggermente la fiamma in questo modo evaporerà l’acqua e il sugo si restringerà.

  13. A questo punto il sugo è pronto!!

  14. Mettiamo una pentola piena di acqua sul fuoco e saliamo.

  15. Prendiamo i nostri ziti e tagliamoli a mano…non buttate mai i piccoli pezzetti di pasta che si staccano…:sono la parte più buona 😉

  16. Quando l’acqua bolle tuffiamoci gli ziti e portiamo a cottura.

  17. Una volta cotta la pasta, scoliamola e rimettiamola in pentola. Condiamola con prima una generosa manciata di parmigiano, poi con un mestolo di sugo.

  18. Rimestiamo per bene poi impiattiamo con altro sugo e altro parmigiano.

  19. Potete mettere nel piatto solo il sugo, e lasciare la carne per secondo piatto…oppure potete mettere nel piatto insieme alla pasta un pezzettino di carne…sta a voi decidere come gustare questo golosissimo piatto.

  20. Provatelo anche voi 😉 e fatemi sapere.

CONSIGLI

Se hai voglia invece di un ragù rosso…ovvero con il sugo di pomodoro, ti consiglio allora li leggere come ho preparato questa deliziosa lasagna

https://blog.giallozafferano.it/bocconegoloso/lasagna-alla-napoletana/

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.