Ricetta Montanare Fritte Napoletane

Ricetta montanare fritte Napoletane tipica dello street food partenopeo.
Le pizzelle fritte, ecco come sono anche conosciute qui a Napoli queste deliziose montanare fritte.
Oggi qui prepareremo la ricetta originale , quella che ci permetterà di avere pizzette soffici al morsoprofumate, identiche a quelle che si gustano tra i vicoli di Napoli!
Si tratta di un impasto lievitato che poi viene fritto e condito con del corposo sugo di pomodoro, parmigiano grattugiato, e una foglia di basilico.
Qui a Napoli potete trovarla in ogni bar e rosticceria che si rispetti, ed è perfetta per soddisfare il languorino di metà mattina 😉
Ma adesso basta chiacchiere, andiamo in cucina e prepariamo insieme questo Boccone Goloso 😉


pizzette fritte napoletane
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo8 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni8 pizzette
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana
1.310,38 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 1.310,38 (Kcal)
  • Carboidrati 38,23 (g) di cui Zuccheri 2,22 (g)
  • Proteine 7,36 (g)
  • Grassi 128,72 (g) di cui saturi 22,26 (g)di cui insaturi 96,18 (g)
  • Fibre 2,20 (g)
  • Sodio 936,42 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 80 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per preparare la RICETTA MONTANARE FRITTE NAPOLETANE

Per l’impasto
  • 250 gacqua
  • 415 gfarina 00
  • 15 gsale fino
  • 3 glievito di birra fresco

Per il sugo

  • 1 confezionepomodori pelati
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 1 spicchioaglio
  • 1 pizzicosale fino

Per friggere

  • 1 lolio di semi di arachide

Per Guarnire le pizzette fritte

  • Qualchebasilico (foglia)
  • 30 gparmigiano Reggiano DOP (grattugiato)

Strumenti per preparare la RICETTA MONTANARE FRITTE NAPOLETANE

  • 2 Ciotole
  • Mestolo legno
  • Schiumarola
  • Pellicola per alimenti
  • 2 Contenitori in plastica capiente
  • Pentola grande
  • Pentolino

Preparazione delle pizzette fritte

  1. RICETTA MONTANARE FRITTE NAPOLETANE … iniziamo dunque preparando l’impasto.

  2. Prima di tutto mettiamo in una ciotola capiente l’acqua corrente che dovrà essere fresca, non fredda e non calda … fresca; e sciogliamoci dentro, aiutandoci con le mani, il lievito.

  3. Allo stesso modo, in una ciotola a parte, setacciamo la farina e uniamoci il sale.

  4. Dopodichè versiamo parte della farina nella ciotola con l’acqua e mescoliamo fino a formare una pastella.

  5. A questo punto versiamo la restante farina sempre mescolando, e quando l’impasto risulterà poco appiccicoso, spostiamoci su una spianatoia.

  6. Mettiamo un velo di farina sul piano di lavoro e lavoriamo l’impasto facendo delle pieghe di questo tipo : sbattiamo l’impasto sul piano afferrando il panetto a metà in modo che si formi una piega, che stenderemo e ripiegheremo in avanti su se stesso.

  7. Facciamo questo movimento per un paio di minuti, dopo di che mettiamo un po di pellicola sopra e lasciamo riposare 15 minuti.

  8. Infine, trascorso questo tempo il nostro impasto risulterà liscio e compatto.

Prepariamo i panetti

  1. A questo punto riprendiamo l’impasto e facciamo un taglio che parte dal centro, poi con le mani creiamo un salsicciotto.

  2. Da qui tagliamo dei pezzetti di impasto da circa 80 grammi.

  3. Ora prendiamo ogni pezzetto e diamogli una forma rotonda bella liscia e compatta.

  4. Infine mettiamo le nostre palline in un contenitore ermetico o in un contenitore che poi copriremo con la pellicola.

  5. Ecco pronto il nostri impasto per le pizzette fritte 😉

  6. Lasciamolo riposare per 6/8 ore 😉

Prepariamo il sugo per le pizzelle fritte

  1. Prima di continuare, SE TI PIACCIONO LE MIE RICETTE CONTINUA A SEGUIRMI SU FACEBOOK CLICCANDO QUI , SU INSTAGRAM CLICCANDO QUI, SU PINTEREST CLICCANDO QUI E SU TELEGRAM CLICCANDO QUI … SU TELEGRAM RICEVERAI GRATUITAMENTE TUTTI I GIORNI UNA NUOVA RICETTA 😉

  2. Mettiamo in una pentola l’olio e lo spicchio di aglio provato dell’anima.

  3. Facciamolo imbiondire e togliamolo. Aggiungiamoci i pomodori pelati che avremo precedentemente tagliato a pezzetti più piccoli.

  4. Saliamo e facciamo cuocere con il coperchio per 15 / 20 minuti.

  5. Infine, una volta pronto spegniamo il fuoco e mettiamo da parte.

… Siamo pronti per friggere

  1. A questo punto mettiamo una pentola capiente con l’olio di semi di arachide sul fuoco. Facciamo scaldare.

    Ci accorgeremo che l’olio è caldo quando immergendo uno stuzzicadenti si formeranno delle bollicine intorno.

  2. Prendiamo le palline di impasto, mettiamole sul piano di lavoro, e schiacciamole leggermente al centro, dopo di che tuffiamole nell’olio bollente.

  3. Non mettiamone troppe insieme, direi che due, tre alla volta può andar bene 😉

  4. Immergiamo le pizzelle nell’olio bollente, e con un cucchiaio irroriamole in continuazione, in questo modo risulteranno ben dorate 😉

  5. Una volta dorate su tutti i lati scoliamole dall’olio bollente e lasciamole asciugare su della carta assorbente.

Le nostre montanare fritte sono quasi pronte 😉

  1. Prendiamo ogni montanara e mettiamoci sopra un cucchiaio abbondante di sugo e una spolverata di parmigiano.

  2. Eccole qui, pronte per essere mangiate 😉

  3. Ecco pronte le nostre Montanare fritte … provatele anche voi e fatemi sapere 😉

BOCCONE GOLOSO CONSIGLIA :

Queste golose pizzette fritte vanno cotte e mangiate 😉

SE VI PIACCIONO LE PIZZETTE PROVATE ANCHE QUESTE

SOFFICI E GOLOSE LE PIZZETTE DELLE FESTE, QUELLE ROSSE CHE SI TROVANO IN OGNI BUFFET CHE SI RISPETTI

OPPURE SE AVETE DEL PANE RAFFERMO ECCO DELLE BUONISSIME PIZZETTE DI PANE RAFFERMO

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.