Pandoro

La ricetta del pandoro realizzata con il Bimby è semplice da realizzare e si avrà un pandoro fatto in casa molto simile a quelli comprati; questa ricetta l’abbiamo da qualche anno, trovata in rete in un gruppo di cucina e modificata a nostro piacimento.
Per preparare questo pandoro occorrono pochi passaggi ma un bel pò ti tempo per la lievitazione, quindi vi consigliamo di iniziare la mattina presto, così da poterlo sfornare in serata.
Noi l’abbiamo vestito a festa decorandolo con i chicchi della melagrana e con il naspro o zucchero fondente, ma il pandoro si può semplicemente spolverizzare con lo zucchero a velo.
Di seguito tutti i passaggi in dettaglio per sfornare un delizioso pandoro!

pandoro
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo13 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni16
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ingredienti per il lievitino

60 g acqua
10 g lievito di birra fresco
10 g zucchero
28 g latte condensato
50 g farina 0

Ingredienti per il primo impasto

20 g acqua
3 g lievito di birra fresco
55 g uovo (intero)
18 g tuorlo
30 g burro
50 g zucchero
200 g farina 0

Ingredienti per il secondo impasto

55 g uovo (intero)
18 g tuorlo
3 g sale fino
110 g zucchero
200 g farina 0
170 g burro (a fettine)
1 bacca vaniglia
1 arancia (bio – la buccia grattugiata)
1 limone (bio – la buccia grattugiata)
q.b. burro (per imburrare lo stsmpo)
q.b. farina (per lo stampo)

Per decorare

q.b. melagrana (chicchi)
q.b. zucchero fondente

Strumenti

Passaggi

Preparazione del lievitino

Per preparare il lievitino versare nel boccale del Bimby i 60 grammi di acqua a temperatura ambiente, unire i 10 grammi di lievito di birra e 10 grammi di zucchero; impostare 1 minuto a 37 gradi velocità 2.

Poi aggiungere il latte condensato e i 50 grammi di farina, far andare 30 secondi a velocità 3.

Quindi lasciar lievitare nel boccale chiuso fino al raddoppio o fin quando fa le bollicine in superficie.

Preparazione del primo impasto

Ora si passa al primo impasto: in una ciotolina sciogliere i 3 grammi di lievito di birra nei 20 grammi di acqua tiepida e versarli nel boccale (quindi sul lievitino); unire anche il tuorlo e l’uovo intero, i 50 grammi di zucchero, i 30 grammi di burro a fettine e i 200 grammi di farina. Impostare il Bimby 30 secondi velocità 4 e poi 2 minuti velocità Spiga. Lasciar lievitare nel boccale chiuso un’oretta o fino al raddoppio (il tempo di lievitazione dipende dalla temperatura interna della casa).

Preparazione del secondo impasto

Versare nel boccale (sul primo impasto) il tuorlo e l’uovo intero, i 110 grammi di zucchero, i semi della bacca di vaniglia, la buccia di limone e di arancia grattugiata, far andare il bimby a velocità 3 per 2 secondi. Poi aggiungere i 200 grammi di farina e il sale e impostare 4 minuti velocità Spiga. Mentre impasta inserire dal foro del coperchio i 170 grammi di burro a fettine.

Uscirà un impasto liscio e omogeneo, adagiarlo sul piano di lavoro, facendolo riposare mezz’oretta.

Poi stenderlo con le mani formando un rettangolo non troppo sottile

e piegarlo in tre come un depliant,

piegarlo di nuovo in tre verso sotto, formando una palla e adagiarlo nello stampo da pandoro da 1 kg, precedentemente imburrato e infarinato.
Lasciarlo lievitare nel forno, se possibile per circa 10/12 ore,

fin quando supera di circa 1,5 centimetri il bordo dello stampo.
Infornare sulla griglia più bassa del forno a 180°, dopo 10 minuti coprire il pandoro con un foglio di carta da forno e abbassare la temperatura a 170° e cuocere ancora per 30 minuti circa. Lasciare in forno spento ancora per 10 minuti, sfornare e togliere dallo stampo dopo 10 minuti.

pandoro

Per un effetto più goloso, decorare quando è freddo con zucchero fondente o naspro e con chicchi di melagrana.
Se vi piacciono le nostre ricette potete seguirci anche su Instagram cliccando qui, e su Facebook cliccando qui per non perdere tutte le novità.

pandoro

5,0 / 5
Grazie per aver votato!