Acquasale

Con la stagione estiva si ha voglia di cibi freschi e veloci da preparare, qualcosa da poter gustare sia a casa che al mare o anche se si fa un’ escursione in barca.
L’ acquasale ha una realizzazione molto semplice e veloce, occorrono giusto 5 minuti per prepararla, è uno dei piatti più antichi del Cilento, un piatto povero ma molto gustoso e saziante, in antichità veniva usato nell’entroterra dai pastori durante la transumanza e nei paesi di mare dai pescatori, che addirittura utilizzavano l’acqua di mare per ammorbidire il pane biscottato.
Oggi vogliamo proporvi questo antichissimo piatto cilentano: l’ acquasale classica nella sua semplicità. Abbiamo utilizzato il pane duro della Forneria Pizzicagnolo.
È un pane che ha una lievitazione di 24 ore, impastato con lievito madre, cotto e poi biscottato per 6 ore a lenta essiccazione, per cui altamente digeribile. Per la nostra acquasale abbiamo scelto quello con farina integrale a cui viene aggiunta anche una piccola percentuale di farina di mais, per renderlo più croccante così come veniva fatto in antichità dalle nostre nonne (conservando questa ottima tradizione ). Per preservare la sua croccantezza e assaporarlo nel migliore dei modi (nella sua fragranza) è consigliabile bagnarlo in una ciotola per massimo 3 secondi e condirlo poi velocemente, tenendo tutti gli ingredienti (pomodori tagliati, origano, basilico, sale e olio extravergine di oliva) a portata di mano…così come abbiamo fatto noi😄 .
Continuate a seguirci, vi proporremo altre ricette con l’ utilizzo di questo pane e di tanti altri.

Sponsorizzato da Forneria Pizzicagnolo

acquasale
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gpane duro
  • 400 gpomodori cuore di bue
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale fino
  • 1 cucchiainoorigano
  • 1 ramettobasilico

Preparazione

  1. acquasale

    Ecco i nostri semplici ingredienti per un risultato spettacolare…il protagonista è il pane duro della forneria Pizzicagnolo…, pomodori cuore di bue, basilico, origano, olio extravergine di oliva e sale fino.

  2. acqua sale

    Peri prima cosa lavare bene i pomodori e tagliarli a pezzetti piccoli,

  3. acqua sale

    immergere il pane duro in una ciotola piena di acqua per 3 secondi e poi disporlo in un piatto abbastanza largo

  4. acquasale

    aggiungere i pomodori, l’ origano, il basilico, il sale e l’olio extravergine di oliva.

  5. acquasale

    Servire l’acquasale!

Noi abbiamo usato i pomodori cuore di bue, ma si possono utilizzare i pomodori che si preferiscono, basta che siano ben maturi.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!