Crea sito
0 In Cucina naturale/ Piatti unici, zuppe, minestre e vellutate/ Ricette

Insalata nizzarda con fagiolini e patate

Insalata nizzarda con fagiolini e patate

L’insalata nizzarda con fagiolini e patate è una versione gustosa e fresca della classica nizzarda o niçoise (Clicca QUI per scoprire tutte le curiosità su questo piatto).

Una ricetta semplice e veloce da preparare, ricca di sapore e di ingredienti di stagione. Un piatto unico, perfetto per questa stagione ed è ideale per un pasto o una cena organizzata anche all’ultimo momento.

Per la sua semplicità è una ricetta accessible a tutti, l’unica cosa che vi raccomandiamo è organizzarsi e prendersi il giusto tempo per tagliare e assemblare con cura il piatto.

Saper comporre bene questo mix è fondamentale per ottenere una vera niçoise e non una semplice insalata con il tonno” (Cit. Csaba)

La prima cosa da fare è preparare tutti gli ingredienti sia quelli crudi che quelli cotti, tranne il tonno che va preparato poco prima di portare in tavola il piatto.

Per preparare l’insalata nizzarda con fagiolini e patate, abbiamo scelto il tonno fresco, a noi piace e quando possiamo lo preferiamo a quello confezionato. Se non lo avete, va benissimo anche quello sott’olio e se siete a dieta optate per quello al naturale.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE CLICCA QUI

Ingredienti per 4 persone

2 filetti di tonno fresco

3 uova sode

2 patate di media grandezza

un mazzetto di fagiolini

1 peperone rosso piccolo

lattuga

10-12 pomodorini

il cuore di un gambo di sedano

5-6 ravanelli

sale

olio evo

1 limone

Procedimento

Pulire e lavare tutte le verdure. Sbucciare le patate, tagliarle a pezzi e cuocere al vapore oppure lessare in acqua bollente salata. Quando saranno morbide, scolare e tenere da parte. Mettere a bollire le uova e cuocere per circa 7 minuti a partire dal bollore, quindi spegnere e lasciare nell’acqua bollente per ancora due minuti. Trascorso il tempo, trasferirle in acqua fredda per bloccare la cottura.

Cuocere i fagiolini, dopo averli spuntati, in una pentola di acqua salata in ebollizione e cuocere per circa 4-5 minuti. Scolarli, raffreddarli in acqua fredda e metterli in una ciotola. Lavare i pomodorini e tagliarli in 4 parti, affettare i ravanelli e tagliare a pezzetti il sedano. Prendere la parte centrale del cespo di insalata, lavare e asciugare su un panno di carta assorbente. Pulire il peperone, eliminare i semi e i filamenti e tagliarlo a strisce sottili.

A questo punto prendere un piatto da portata grande o i piatti singoli e cominciare ad assemblare l’insalata, cercando di sistemare le verdure in maniera gradevole.

Solo alla fine cuocere il tonno, precedentemente oliato, su una griglia calda per 2 – 3 minuti per lato. Trasferire su un tagliere e aspettare un minuto prima di tagliarlo a fette.

Nel frattempo condire l’insalata con sale, olio e succo di limone.

Sistemare sull’insalata le fettine di tonno, salare e servire subito.

Insalata nizzarda con fagiolini e patate
Insalata nizzarda con fagiolini e patate

Nessun Commento

Lascia un Commento