Crea sito

TORTA salata con CARNE macinata – Ricetta facile

TORTA SALATA CON CARNE – RICETTA FACILE

Avete mai provato il pasticcio di carne anche detto Meat Pie?

Da noi sicuramente è più conosciuta la versione chiamata “Cottage-Pie” che non è altro che un pasticcio di carne ricoperto da un purè di patate, ma credetemi questa sorta di torta salata di carne è assolutamente da provare.

Non esiste una preparazione unica e originale del pasticcio di carne si tratta di un insieme di ricette che hanno in comune una base di carne, utilizzata come ripieno ed un involucro di pasta friabile – di solito pasta brisè per la base e pasta sfoglia per la copertura.

Tra l’altro oltre ad essere buonissima, non solo è un perfetto piatto unico, ma anche una fantastica ricetta del riciclo.

Infatti in origine i pasticci di carne non erano preparati partendo dalla carne cruda, come nel nostro caso ma nascevano per consumare gli avanzi di altre preparazioni come arrosti, stufati, roast beef.

Oggi prepareremo la versione veloce con la carne macinata ma provatelo a prepararla anche con avanzi di carne già cotta rimasta in frigorifero sono sicura che la prossima volta l’arrosto lo farete avanzare di proposito.

In fondo alla ricetta troverai anche le indicazioni su come prepararla utilizzando gli avanzi di carne.

TORTA SALATA CON CARNE – RICETTA FACILE

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 – 6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 rotoloPasta brisé
  • 250 gcarne macinata (vitello, manzo, maiale)
  • 1 rotoloPasta Sfoglia
  • 200 gProvola (o mozzarella)
  • 1uovo (intero)
  • 100 gProsciutto cotto (a dadini)
  • cipolla (1 media)
  • Sedano (1 gambo)
  • carota (1 piccola)
  • Mezzo bicchiereVino rosso
  • 2 cucchiaiParmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • q.b.Sale
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Pepe

Preparazione

step 1

  1. Pulite carota, sedano e cipolle e tritatele nel mixer.

    In una pentola capiente fate soffriggere per alcuni minuti nell’olio il sedano, la carota e la cipolla tritati.

    Aggiungete la carne e fatela rosolare rigirandola di tanto in tanto. Sfumate con il vino rosso in modo che evapori, regolate di sale poi spegnete il fuoco.

    Trasferite la carne in una ciotola e lasciatela intiepidire.

step 2

  1. In una ciotola a parte riducete la provola ed il prosciutto cotto a dadini, poi unite un pizzico di pepe, il formaggio grattugiato ed un uovo, mescolate con un cucchiaio.

    A questo punto prendete una teglia da forno e srotolatevi il foglio di pasta brisè, facendolo ben aderire.

    Versatevi all’interno il ripieno di carne, distribuendolo uniformemente e lasciando circa un cm dal bordo.

    Ricoprite il ripieno con la pasta sfoglia e fate combaciare i bordi.

step 3

  1. Schiacciateli con le dita e arrotolateli su loro stessi formando un piccolo cordoncino.

    Bucherellate la superficie con una forchetta e spennellatela con olio.

    Create un piccolo foro al centro in modo che il vapore che si sprigionerà in cottura possa uscire e la pasta gonfiando non rimanga staccata dal ripieno.

    Infornate in forno già caldo a 180° per circa 30 minuti.

    Una volta sfornata, lasciatela raffreddare per una decina di minuti e servitela tiepida!

PROCEDIMENTO CON CARNE AVANZATA

Riducete la carne avanzata (arrosto, roast beef, spezzatino) in pezzi molto piccoli.

In una pentola capiente fate soffriggere per alcuni minuti nell’olio il sedano, la carota e la cipolla tritati. Aggiungete la carne e fatela rosolare rigirandola di tanto in tanto.

Sfumate con il vino rosso e, una volta evaporato, spegnete e lasciate raffreddare completamente.

Srotolate il foglio di pasta brisè nella teglia da forno e versate sul fondo, cercando di creare uno strato uniforme, 100 g di parmigiano grattugiato.

Distribuite la carne sul parmigiano e poi create sopra ad essa uno strato con la mozzarella tagliata a dadini e fatta scolare in precedenza.

Fate un ultimo strato con il prosciutto cotto a cubetti.

Richiudete con la pasta sfoglia e proseguite come in ricetta. (vedi sopra)

Ricavate dei dischi dalla pasta brisée per foderare la base imburrata di stampini monoporzione (circa 6 o 7). In alternativa potete utilizzare un’unica teglia rotonda grande di circa 24 cm di diametro. Riempite gli stampini con la carne ormai raffreddata.

CONSERVAZIONE

Una volta pronta si conserva in frigorifero, chiusa in un contenitore per al massimo 2 giorni.

CONSIGLI E VARIANTI

Potete preparare questa ricetta anche con gli avanzi di bollito o arricchirla con verdure, come la zucca, i broccoli, gli spinaci, le bietole o i funghi.

Lo stesso dicasi per i formaggi: potete tranquillamente utilizzare il tipo di formaggio che preferite, a patto che si sciolga bene in cottura.

Se volete potete abbellire la vostra torta salata decorando la superficie con i ritagli di pasta sfoglia avanzati che taglierete nella forma che preferite e poi attaccherete inumidendole leggermente.

E’ possibile al posto di una torta unica preparare delle mono porzioni ricavate dei dischi di pasta brisè e sfoglia con un coppa pasta o un bicchiere.

In questo caso i tempi di cottura si riducono a circa 20 minuti sempre a 180 °C.

Saranno cotti quando la pasta sfoglia si sarà gonfiata e la superficie risulterà ben dorata.

A TAVOLA CON TEA SU INSTAGRAM

Seguimi cliccando sul seguente link https://www.instagram.com/atavolacontea_/?hl=it

ALTRE RICETTE

Se ti piacciono le torte salate guarda questa raccolta https://blog.giallozafferano.it/atavolacontea/raccolta-torte-salate/

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.