Pasta con fiori di zucca ricetta leggera

Adoro i fiori di zucca!

Che siano preparati in pastella (tipo cuculli genovesi) o ripieni di mozzarella ed acciughe e poi fritti sono uno dei miei piatti preferiti.

Questa volta però ho deciso di utilizzarli per preparare un condimento per la pasta.

Una pasta gustosa e cremosa basata su pochi e semplici ingredienti: fiori di zucca, scalogno, uova e zafferano.

Una ricetta facile e veloce alla portata di tutti con sapori e colori all’insegna della bella stagione.

Scegliete pure il formato di pasta che preferite sarà comunque un successo, e poi ha il vantaggio che il condimento si prepara nel tempo di cottura della pasta.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    4 PERSONE
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Pasta 320 g
  • Fiori di zucca 20
  • Parmigiano reggiano (grattugiato) 4 cucchiai
  • Uova 3
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
  • Scalogno 1
  • Zafferano in pistilli q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

Ricetta step 1

  1. Innanzitutto pulite i fiori di zucca.

    Eliminate il pistillo dal fiore, poi tagliatelo a listarelle.

    Tritate lo scalogno e mettetelo in padella con un cucchiaio di olio extravergine d’oliva ad imbiondire.

    Quindi unite i fiori di zucca.

    Fate cuocere per circa 5 minuti a fuoco basso.

    Poi unite i pistilli di zafferano ed un cucchiaio di acqua.

    Fate cuocere il condimento ancora per 5 minuti.

Ricetta step 2

  1. A questo mettete in una insalatiera le uova e lavoratele con una forchetta insieme al parmigiano, ed un pizzico di sale.

    Nel frattempo cuocete la pasta in abbondante acqua salata.

    Scolate al dente passateli due minuti in padella con i fiori di zucca per farli insaporire.

    Spegnete il fuoco, versate la pasta nella insalatiera con le uova sbattute, mescolate velocemente per amalgamare il tutto.

    Servite immediatamente.

Note

PASTA CON FIORI DI ZUCCA CONSERVAZIONE

La pasta con i fiori di zucca va consumata immediatamente. Se dovesse avanzare potete unendo due uova sbattute con il parmigiano preparare una frittata di pasta.

CONSIGLI e VARIANTI

Potete insaporire questo piatto aggiungendo al soffritto dei pomodorini freschi.

Se invece preferite una variante di pesce potete spolverizzare alla fine con della bottarga di tonno, in questo caso ovviamente non metterete il parmigiano.

Oppure arricchire il sugo con vongole e cozze.

Come variante versione carne invece si sposa benissimo con della pancetta a cubetti o della salsiccia.

Durante la stagione estiva potete assaporarla anche in versione insalata di pasta fredda, omettendo le uova sbattute ma aggiungendo altre verdure come ad esempio delle melanzane.

Se ami i primi leggeri lasciati ispirare da questa raccolta Primi piatti estivi leggeri e veloci

Seguimi anche sul profilo Instagram cliccando su questo link https://www.instagram.com/atavolacontea_/?hl=it

Precedente Pasta alla crudaiola ricetta veloce Successivo Crema alla nutella pronta in 10 minuti

Lascia un commento