Crea sito

Crostata RICOTTA e CIOCCOLATO

CROSTATA RICOTTA E CIOCCOLATO ricetta classica e varianti

Una crostata semplice e genuina ma golosa e perfetta per ogni occasione realizzata con un guscio di pasta frolla che racchiude un ripieno cremoso di ricotta arricchito da gocce di cioccolato.

Trovo che l’abbinamento cioccolato e ricotta sia particolarmente riuscito, pensate ai cannoli siciliani, alla cassata o anche semplicemente alla torta di sola ricotta e cioccolato se poi ci metti che io vado matta per la ricotta va da se che questa sia una tra le mie crostate preferite!

La Ricetta è un grande classico di famiglia, facilissima da preparare, dove tutti i sapori sono perfettamente equilibrati.

Il guscio è realizzato con una base di frolla al burro, ma si presta ad essere fatta anche con una frolla all’olio per chi non vuole o può utilizzare questo ingrediente, oppure con una frolla al cacao per i più golosi e perfino con una frolla senza glutine per chi soffre di intolleranze (tutte le varianti si trovano in fondo alla ricetta).

Per il ripieno io adoro la ricotta di pecora, più saporita e corposa, ma va benissimo anche quella vaccina, oppure un mix di entrambe, l’importante è che siano ben sgocciolate.

Una torta ideale per ogni occasione, che non stanca mai, ottima per colazione, perfetta per l’ora del tè o per la merenda ma anche come dolce di fine pasto.

La Crostata ricotta e cioccolato è semplice e genuina, friabile fuori e cremosa dentro, una delizia alla quale è impossibile resistere!

CROSTATA RICOTTA E CIOCCOLATO ricetta classica e varianti


Crostata RICOTTA e CIOCCOLATO

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzionitortiera diametro 24
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
605,49 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 605,49 (Kcal)
  • Carboidrati 63,76 (g) di cui Zuccheri 31,64 (g)
  • Proteine 16,99 (g)
  • Grassi 33,34 (g) di cui saturi 18,79 (g)di cui insaturi 10,34 (g)
  • Fibre 0,88 (g)
  • Sodio 115,13 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 200 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

per la frolla classica

  • 330 gfarina 00
  • 165 gburro chiarificato
  • 130 gzucchero
  • uovo (1 intero + 1 tuorlo)
  • 4 glievito in polvere per dolci
  • 1 bustinavanillina

per il ripieno

  • 500 gricotta
  • 70 gzucchero
  • 1uovo
  • 1 bustinavanillina
  • 100 ggocce di cioccolato

per la decorazione

  • q.b.zucchero a velo

Preparazione

preparazione frolla

  1. Monta il burro morbido e lo zucchero con le fruste elettriche o nella planetaria, il composto deve risultare chiaro e spumoso.

    Poi unisci le scorze grattugiate di arancia e limone e le uova, una alla volta, continuando sempre a mescolare con le fruste elettriche.

    Non aggiungere il secondo uovo prima che il precedente si sia perfettamente amalgamato.

  1. Aggiungi la farina precedentemente setacciata con il lievito e mescola a mano con l’aiuto di una spatola.

    Lavora l’impasto in modo da formare una palla e riponi a riposare in frigo per 30 minuti.

preparazione base crostata

  1. Stendi 2/3 della frolla con l’aiuto di un mattarello e rivesti una tortiera imburrata e infarinata (diametro 26 cm), rifilando gli eventuali eccessi di frolla con un coltello.

preparazione ripieno

  1. Montate la ricotta, perfettamente sgocciolata, con lo zucchero e la vanillina fino a quando il composto non diventerà cremoso e privo di grumi.

    Aggiungete l’uovo intero e mescolate ancora finchè il composto non risulterà vellutato.

    Infine aggiungete le gocce di cioccolato al ripieno di ricotta ed amalgamate con una spatola.

preparazione crostata

  1. Mettete la crema di ricotta sulla base di frolla livellandola con il dorso di un cucchiaio.

    Coprite la crostata con il classico decoro a losanghe tagliando la frolla a strisce con una rotella dentellata.

cottura

  1. Cuocete in forno statico preriscaldato a 180 gradi per 40 minuti.

    Una volta cotta fatela completamente raffreddare prima di rimuoviamola dallo stampo.

    Servitela spolverizzata di zucchero a velo.

VARIANTI

CROSTATA RICOTTA E CIOCCOLATO CON FROLLA SENZA BURRO

Per preparare una frolla senza burro, sostituitelo con 100 ml di olio di semi. In questo caso, montate le uova con lo zucchero e la vanillina, poi aggiungete l’olio a filo. Per ultima unte la farina.

CROSTATA RICOTTA E CIOCCOLATO CON FROLLA SENZA GLUTINE

Per preparare la frolla senza glutine vi serviranno i seguenti INGREDIENTI: 100 g farina di riso, 100 g fecola di patate, 50 g di amido di mais, 100 g zucchero, 60 ml olio di semi di girasole, 1 uovo, 8 g lievito per dolci.

Mettete in una ciotola l’uovo, lo zucchero, l’olio di semi ed il lievito e mescolate. Poi unite poco alla volta le farine, precedentemente unite e setacciate (farina di riso, amido di mais e fecola di patate).

Trasferite il tutto sul tavolo da lavoro e lavorate fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. La vostra frolla senza glutine è pronta per essere usata. Ricordate però che l’elasticità di questa frolla non è come quella tradizionale ma rimane più friabile.

CROSTATA RICOTTA E CIOCCOLATO CON FROLLA AL CACAO

Per preparare la frolla al cacao vi serviranno i seguenti INGREDIENTI: 300 g farina 00, 50 g cacao amaro in polvere, 200 g burro, 200 g zucchero, 1 uovo.

Mettete il burro ammorbidito tagliato a pezzetti in una ciotola insieme allo zucchero. Montatelo con le fruste elettriche fino a renderlo cremoso. Poi unite l’uovo e mescolate con una spatola fino a quando non si sarà ben assorbito. Infine aggiungete il cacao e la farina setacciati ed impastate fino ad ottenere un panetto morbido e compatto. Lasciate riposare in frigorifero 30 minuti prima di stenderla.

CONSERVAZIONE

Una volta cotta la crostata ricotta e cioccolato si conserva in frigorifero per al massimo 3 giorni coperta da pellicola trasparente o da carta stagnola.

CONSIGLI

Se la pasta frolla rimane troppo in frigo è possibile che tenda a spaccarsi durante la stesura. In questo caso impastala velocemente e stendila di nuovo, sarà perfetta.

Siccome in questo impasto è presente una percentuale di lievito questo tipo di frolla richiede una stesura non più alta di 5 mm.

Per facilitare l’operazione ti consiglio di stendere la pasta frolla su un foglio di carta forno e poi di capovolgerlo direttamente sulla tortiera.

Io ho deciso di aromatizzarla con la vanillina ma puoi sostituirla con buccia di arancia o di limone, che conferiranno un profumo agrumato che ben si sposa con il cioccolato.

Al posto delle gocce di cioccolato fondente puoi utilizzare anche quelle al latte o addirittura scaglie di cioccolato bianco e ricordati di decorare anche la superficie prima di infornarla per renderla ancora più bella.

Segui A Tavola con Tea su Instagram cliccando il seguente link https://www.instagram.com/atavolacontea_/?hl=it

Per consultare altre ricette torna alla home page cliccando qui https://blog.giallozafferano.it/atavolacontea/

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.