Crea sito

BISCOTTI di pasta FROLLA MONTATA

BISCOTTI di pasta FROLLA MONTATA

BISCOTTI di pasta FROLLA MONTATA

Adoro fare i biscotti e di solito mi riescono bene, una ricetta però con la quale mi sono sempre picchiata è quella della pasta frolla montata.

La Pasta frolla montata è un impasto base fatto di burro, uova e farina, dove tutti gli ingredienti vengono montati con le fruste elettriche e a differenza della classica frolla non ha bisogno di riposo in frigo, si utilizza subito ed è perfetta per realizzare i classici biscotti da tè che puoi trovare in pasticceria.

In passato attratta da questa preparazione ho fatto diversi tentativi ma sono stati tutti al limite del disastro: la consistenza non era mai quella giusta ed una volta mi si sono perfino “sciolti” i biscotti in forno durante la cottura…insomma un incubo!

Forse per questo ho lasciato passare un po’ di tempo prima di riprovare, dovevo trovare la ricetta giusta, quella che ti viene alla prima, senza tanti sbattimenti, con la quale sfornare biscotti belli da vedere ma soprattutto buoni, insomma non solo una gioia per gli occhi ma anche per il palato.

Chi mi ha dato la spinta per riprovare è stato un maestro pasticcere che adoro: Luca Perego di Lucake (https://www.lucake.it/ ), che nonostante la giovane età sa il fatto suo e sforna quotidianamente dolci sbalorditivi.

Ma questo non è il suo unico pregio, il bello è che ti spiega come prepararli nel minimo dettaglio e ti svela i suoi segreti…mica come quei secchioni a scuola che alzavano il foglio per non farti copiare!

Beh che dire, finalmente una pasta frolla montata come dio comanda, della giusta consistenza friabile e un po’ burrosa, una ricetta facile da lavorare e di sicura riuscita a patto però di rispettare scrupolosamente dosi e consistenza del burro che DEVE essere morbido, ma morbido naturalmente non messo nel microonde, perché non è la stessa cosa.

Questa volta ho confezionato biscotti profumati e golosissimi che una volta cotti ho deciso di intingere nel cioccolato e cospargere con granella di nocciole, e cocco, roba per veri golosi.

Perfetti per la colazione o per una merenda golosa ovviamente accompagnati da una buona tazza di tè o da una tisana.

Con questa preparazione potrai sbizzarrirti e creare biscotti assortiti: a fiore, a ferro di cavallo,  ad esse, a cerchio, e poi una volta preparati potrai decorarli con granella di zucchero, frutta secca, marmellata o glassarli al cioccolato come ho fatto io, andranno comunque a ruba.

BISCOTTI di pasta FROLLA MONTATA

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzionicirca 40 biscotti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
466,11 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 466,11 (Kcal)
  • Carboidrati 53,48 (g) di cui Zuccheri 23,63 (g)
  • Proteine 6,38 (g)
  • Grassi 26,26 (g) di cui saturi 15,86 (g)di cui insaturi 9,09 (g)
  • Fibre 1,46 (g)
  • Sodio 134,37 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 105 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

per l’impasto

  • 380 gfarina 00
  • 25fecola di patate
  • 250 gburro
  • 190zucchero a velo
  • 55 gtuorli
  • 50 galbumi
  • 1 bustinavanillina
  • 1 pizzicosale

per la decorazione

  • 70 gcioccolato (al latte o fondente)
  • q.b.granella di nocciole
  • q.b.cocco rapè

Preparazione

Prima di cominciare

  1. Togliere il burro dal frigorifero e lasciarlo a temperatura ambiente almeno 1 ora prima di preparare i biscotti per dargli tempo di ammorbidirsi.

    Sarà della consistenza giusta quando appoggiando un dito sul burro affonderà senza dover fare una forte pressione.

preparazione impasto

  1. Mettere in una ciotola il burro ammorbidito, lo zucchero a velo, la vanillina ed un pizzico di sale e montare questi ingredienti con uno sbattitore elettrico fino a quando il composto diventerà chiaro, gonfio e spumoso.

    Cominciare ad aggiungere le uova una alla volta (sia tuorli che albumi) sempre sbattendo con le fruste fino a quando saranno completamente assorbite.

  1. Infine aggiungere la farina e la fecola, precedentemente setacciate, e mescolare sempre con le fruste elettriche fino ad ottenere un impasto compatto e omogeneo.

preparazione biscotti

  1. Con l’aiuto di una spara biscotti, di formine oppure di una sacca da pasticcere con bocchetta rigata crea biscotti di varie forme.

    Adagiali leggermente distanziati tra loro su una teglia coperta di carta da forno e mettili in frigorifero a riposare per circa 20 minuti prima di infornarli.

cottura

  1. Cuoci i biscotti in forno statico, preriscaldato, a 180 gradi per circa 15 minuti. I tempi di cottura sono indicativi e dipendono dal tipo di forno e dalla dimensione dei biscotti, saranno pronti quando diventeranno leggermente dorati.

    Una volta pronti sfornali e lasciali raffreddare.

  2. Puoi servire questi biscotti di pasta frolla montata semplicemente spolverizzandoli con zucchero a velo oppure procedere alla glassatura con cioccolato e decorazione.

GLASSATURA BISCOTTI

Sciogliere il cioccolato al microonde o a bagnomaria poi immergere al suo interno i biscotti per metà: qualcuno potete lasciarlo direttamente così altri invece provate a decorarli, quando il cioccolato è ancora caldo con granella di nocciole o cocco rapè.

Lasciateli riposare fino a quando il cioccolato si sarà completamente asciugato

CONSERVAZIONE

Una volta pronti i biscotti di pasta frolla montata si conservano, chiusi ermeticamente in una scatola per biscotti, per più di una settimana.

CONSIGLI

Il passaggio più importante di questa ricetta, che non puoi assolutamente saltare, è quello di rendere il burro morbido in modo naturale (non scaldandolo nel microonde). Quindi non dimenticarti di tirarlo fuori dal frigo almeno 1 ora prima.

Mi rendo conto che sia noioso pesare tuorli ed albumi separatamente e che sarebbe molto più facile dire “utilizzate 2 uova intere” ma quasi sempre in pasticceria gli ingredienti sono calibrati al grammo e rispettare i quantitativi o meno condiziona la buona riuscita della ricetta.

Quando creerai i biscotti potrai decidere di dar loro la forma che preferisci, unico accorgimento è cercare di farli tutti di una dimensione simile per far si che abbiano lo stesso tempo di cottura.

Per consultare altre ricette torna alla home page cliccando qui https://blog.giallozafferano.it/atavolacontea/

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.