Crea sito

Cocktail MARGARITA ricetta ORIGINALE

Cocktail MARGARITA ricetta ORIGINALE

In questi mesi particolari nei quali avevamo tantissimo tempo a disposizione tutti abbiamo imparato a fare molte cose in casa: primo fra tutti sicuramente il pane, e poi tanti lavoretti manuali.

Io mi sono dedicata tra le altre ad imparare a preparare i cocktail, non perché l’alcool sia la piaga delle casalinghe come dice una mia amica, ma semplicemente per cercare di avere un momento di “finto svago” con mio marito anche rinchiusi all’interno delle mura domestiche.

Sono partita dal mio preferito lo Spritz, per poi passare ad altri must del momento dell’aperitivo.

Quello che oggi prepareremo insieme è il famosissimo Margarita, cocktail a base di tequila considerato anche un after dinner per il suo effetto dissetante e sgrassante del palato.

Una ricetta facile eseguita in base alle indicazioni della Cocktail I.B.A. (International Bartenders Association).

Seguite le mie indicazioni , difficilmente troverete un cocktail più rinfrescante, i cui ingredienti sono l’emblema del Messico perfetto se sorseggiato in abbinamento a tacos con guacamole e nachos con salsa piccante.

Cocktail MARGARITA ricetta ORIGINALE

  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • CucinaMessicana

Ingredienti

  • tequila bianca (3,5 cl)
  • cointreau (2,0 cl)
  • succo di lime (1,5 cl)
  • q.b.sale fino
  • ghiaccio

Preparazione

  1. Come prima cosa, molto importante, raffreddate la coppa da margherita mettendovi del ghiaccio all’interno per qualche minuto.

    Quando si sarà raffreddata (2 minuti), togliete il ghiaccio e con una fetta di lime bagnate leggermente metà del bordo del bicchiere.

    Immergete il bordo della coppetta nel sale e girate velocemente.

    Scuotete la coppetta per togliere l’eccesso di sale.

    Ora passiamo alla preparazione del cocktail.

    Spremete un lime e filtratene il succo.

    Mettete in uno shaker la tequila, il cointreau, il succo di lime e qualche cubetto di ghiaccio e scuotete per 12 secondi.

    Versate il drink filtrandolo nella coppa orlata di sale.

VARIANTI

Una variante estiva è il MARGARITA FROZEN alla FRAGOLA

Sempre a base di tequila, ma con aggiunta di ghiaccio e fragole. Le dosi per farlo a casa sono: 3,5 cl di tequila, 2,0 cl di cointreau e 1,5 cl di succo di lime fresco a cui vanno aggiunte quattro o cinque fragole ben mature e del ghiaccio in quantità pari al volume degli altri ingredienti.

Tagliate e spremere il succo di lime, poi nel blender versate prima la tequila poi il cointreau ed infine il succo. A questo punto aggiungere le fragole e, per ultimo, il ghiaccio appena tirato fuori dal freezer. Frullate tutto a velocità massima per circa 15 secondi e versare il drink nella coppa fredda.

CONSIGLI

Il Margarita è perfetto per rinfrescare la bocca dal cibo piccante e grasso come fritture e tutti i piatti della cucina messicana,

Quale tequila usare per fare il Margarita? Non è necessario tutte le marche di tequila esistenti, è sufficiente sapere che sul mercato esistono tre tipi di tequila: bianca, riposata o invecchiata.

Per la preparazione del Margarita dovrete scegliere una tequila bianca dal sapore più neutro e quindi più adatto alla preparazione di questo cocktail.

ALTRI COCKTAILS

Se ti piacciono i cocktails e gli aperitivi visita la sezione apposta del blog, potrai trovare lo SPRITZ, il MOJITO, la PATECA UBRIACA, il BLOODY MARY e tanti stuzzichini da abbinare per l’ora dell’aperitivo

https://blog.giallozafferano.it/atavolacontea/aperitivo-aperol-spritz/

https://blog.giallozafferano.it/atavolacontea/ricetta-aperitivo-mojito/

https://blog.giallozafferano.it/atavolacontea/cocktail-moscow-mule-ricetta-originale/

https://blog.giallozafferano.it/atavolacontea/finger-food-20-modi-diversi-prepararli/

A TAVOLA CON TEA SU INSTAGRAM

Visita il mio profilo Instagram cliccando sul seguente link https://www.instagram.com/atavolacontea_/?hl=it

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.