MARMELLATA DI FICHI VERDI SENZA ZUCCHERO

marmellata senza zucchero

Marmellata di fichi verdi senza zucchero e senza bucce, la classica ricetta della nonna che ci fa venire tanta voglia di spalmare questa delizia su una bella fetta di pane, su delle dorate fette biscottate su crostate ma soprattutto sui formaggi . Vi ho già detto che mi sono stati regalati tanti fichi verdi e quindi dopo aver fatto l’altro giorno la ricetta dei fichi caramellati in forno, oggi mi sono divertita con la marmellata.

E’ inutile dirvi che è finita in un attimo, buonissima e pensate che questa confettura l’ho preparata senza aggiungere zucchero perché assaggiando i fichi verdi che avevo, li ho trovati dolcissimi e quindi ho pensato che ciò bastasse per far venire una buona marmellata.
La mia intuizione mi ha dato ragione e così ho evitato altri zuccheri, l’ho solo profumata con buccia di limone e cannella. Deliziosa, peccato che per quest’anno il paniere è già vuoto!

Ho già parlato troppo, andiamo a vedere insieme come ho imbrattato un po’ la cucina fra passaverdure e pentolini, ah…se siete fortunate ed avete fichi in abbondanza farcite anche delle buone crostate di pasta frolla. Alla prossima ricetta!

Apparecchiatelatavola!

marmellata di fichi verdi
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgfichi (verdi, freschi e maturi)
  • 1 bicchiereacqua
  • scorza di limone
  • q.b.cannella in polvere

Per fare la marmellata di fichi verdi procuratevi

Ricetta marmellata di fichi verdi

COME FARE LA MARMELLATA DI FICHI SENZA ZUCCHERO

1 – Lavate i fichi, eliminate i peduncoli, sbucciateli togliendo la pelle esterna e ricavatene solo la polpa, dopodiché tagliateli a pezzetti e cuoceteli in una casseruola con circa 1 bicchiere d’acqua per 10 minuti.

2 – Dopo la prima cottura passate la polpa in un passaverdure a fori stretti facendola calare in una ciotola o direttamente nel pentolino.
  1. come fare la marmellata

    3 – Rimettete la polpa sul fuoco a fiamma dolce insieme alla buccia di un limone non trattato ed una spolverizzata di cannella in polvere. Continuate la cottura per altri 40 minuti circa. Se durante la cottura necessita, aggiungete ancora un pochino di acqua fino a raggiungere la giusta consistenza.

  2. marmellata di fichi senza zucchero

    COME CAPIRE SE LA MARMELLATA E’ COTTA

    Per essere sicuri che la marmellata abbia la giusta consistenza fate così: mettetene un po’ su un piatto, se resta compatta e, inclinando il piatto, scivola lentamente, la marmellata è pronta, se invece la polpa si separa dalla parte acquosa va rimessa a cuocere.

    La vostra marmellata di fichi verdi senza zucchero è pronta per essere gustata!

  3. marmellata senza zucchero

Note e conservazione

Note: potete fare questa marmellata anche con i fichi neri e se preferite aggiungere lo zucchero; fatelo mettendolo insieme alla scorza di limone ed alla cannella per poi proseguire la cottura come da ricetta (la dose dello zucchero sarà a vostro piacere se preparate la marmellata da consumarsi subito altrimenti vedete le dosi indicate sotto).

Conservazione: consiglio di conservarla in un barattolo di vetro con tappo, tenuta in frigorifero e consumata in un paio di giorni. Con questa marmellata potete preparare dei vasetti da conservare in dispensa, ma ricordatevi che essendo preparata senza zucchero, non si conserverà a lungo come quella fatta con lo zucchero, pertanto andrà usata entro 1 mese.

Attenzione: se volete fare la marmellata per conservarla più a lungo cuocetela almeno 1 ora con lo zucchero; infatti per evitare che le marmellate ammuffiscano oltre ad una cottura più lunga serve aggiungere la giusta dose di zucchero (700-800 g. per Kg. di frutta).

Per una corretta preparazione delle conserve fatte in casa seguite le linee guida del Ministero della Salute.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!