Crea sito

Pizza alla diavola

La pizza alla diavola è un tipo di pizza presente in tutti i menù delle pizzerie, alcuni la chiamano pizza con il salame piccante, altri damasco.

Sicuramente rientra tra le pizze che preferisco.

La pizza alla diavola viene preparata  stendendo la pasta per la pizza e condendola con il pomodoro, fiordilatte, salame piccante, basilico e olio extravergine d’oliva.

La cottura sarà sempre secondo il metodo combo in modo da renderla il più possibile simile a quella della pizzeria.

Buon appetito!!!

Pizza-alla-diavola
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 1

Ingredienti

  • 1 Panetto
  • 1 mestolo Pomodori pelati
  • 4/5 fette Salame piccante
  • q.b. Fiordilatte
  • q.b. Basilico
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Per la preparazione dell’Impasto per pizza fatto in casa  cliccate sul link.

    Una volta  pronto l’impasto, preriscaldate il forno con il grill acceso e lo sportello del forno aperto.

    La grata andrà posizionata il più possibile vicina al grill.

    Intanto preriscaldate, anche, una padella per piadine del diamtro di 28/30 cm.

    Passate al passaverdure i pomodori pelati e salate, tagliate a striscioline il fiordilatte ed il salame a rondelle.

    Stendete la pasta per pizza e cuocetela nella padella per circa 3 minuti.

    Conditela con il pomodoro, il fiordilatte, il salame piccante, il basilico ed un filo d’olio extravergine d’oliva.

    Controllate la cottura, facendo ruotare, con l’aiuto di una spatola, la pizza in modo da cuocerla in maniera uniforme.

    Quando la pizza sarà cotta sotto, mettete la padella in forno appoggiandola sulla grata posizionata il più possibile vicino al grill, lasciando sempre lo sportello del forno aperto.

    Cuocete per circa 2 minuti la pizza, cercando di avvicinarla al grill, quasi da sfiorarlo, aiutandovi con la padella.

    La vostra pizza è pronta.

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.