STRUDEL DI PERE CON PASTA SFOGLIA

Lo strudel di pere con sfoglia mi è venuto in mente come quasi tutte le mie ricette aprendo il frigo.. Ho visto una pasta sfoglia che gridava di essere utilizzata e 2 pere tutte sole quindi ci ho pensato una frazione di secondo e in men che non si dica lo strudel di pere con sfoglia era bello e pronto.

Gustoso, semplicissimo e molto ma molto gradito, con pochissimi ingredienti e un trucchetto tutto mio avrete uno strudel perfetto per colazione o merenda o perché no da servire dopo cena insieme ad un buon gelato!!

Qui sotto vi lascio la ricetta per fare lo strudel quello tradizionale e la ricetta base per la pasta matta che sarebbe quella che si usa per fare lo strudel nel caso la vogliate provare e poi andiamo subito dopo la foto come sempre a scoprire come si prepara lo strudel di pere!!

Strudel di pere con pasta sfoglia
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti per lo strudel di pere con sfoglia

1 rotolo pasta sfoglia (rettangolare)
2 pere Williams
30 g uvetta
40 g biscotti secchi
20 g burro
20 g pinoli
4 cucchiai zucchero di canna
1 cucchiaino cannella in polvere
q.b. zucchero a velo
1 limone (solo il succo)

Preparazione strudel di pere con sfoglia

Per preparare lo strudel di pere con sfoglia per prima cosa sbucciate le pere e tagliatele a fettine eliminando il torsolo quindi tagliate a pezzettini piccoli.

Ponete le pere in una ciotola, irrorate con il succo di limone, lo zucchero di canna e la cannella e mescolate facendo riposare qualche minuto.

Mettete a bagno la uvetta in acqua o rum come preferite, tritate i biscotti secchi in polvere finissima.

Quando la uvetta sarà morbida strizzatela e aggiungetela nella ciotola con le pere, aggiungete anche i pinoli e mescolate.

Srotolate la pasta sfoglia lasciando sotto la sua carta forno e spennellatela con il burro fuso, cospargete con la polvere di biscotti lasciando da parte qualche cucchiaio per dopo.

Questo passaggio serve affinché la sfoglia resti croccante non assorbendo i succhi delle pere.

Versate sopra la sfoglia nella parte centrale per il lungo il composto di pere, pinoli e uvetta, cospargete sopra con i restanti biscotti sbriciolati.

Tagliate a strisce uno dei lati liberi quindi con il lato integro coprite la farcia, e poi con il lato a strisce facendo una leggera pressione per farlo aderire.

Spennellate lo strudel di pere con sfoglia con il burro fuso avanzato.

Preriscaldate il forno a 180° modalità statico e posizionate lo strudel di pere in una teglia da forno.

Infornate nel ripiano medio del forno facendo cuocere per almeno 20 minuti.

Controllate il grado di doratura della pasta sfoglia visto che ogni forno è diverso magari vi serviranno 5 minuti in più.

Una volta cotto e dorato in superficie sfornate e fate intiepidire prima di cospargere con dello zucchero a velo.

Aspettate, prima di andare vi lascio la mia PAGINA FACEBOOK se volete essere aggiornati ogni giorno con la mia ricetta nuova basta lasciare un mi piace. Su INSTAGRAM o anche su PINTEREST trovate tutte le mie ricette. Potete anche iscrivervi al nostro canale YOUTUBE per vedere i nostri video.

Come si conserva lo strudel di pere

Lo strudel di pere si conserva fuori dal frigo dentro una scatola di latta oppure un sacchetto di carta per 3 giorni.

Se preferite lo potete anche congelare già diviso in porzioni.

Altre ricette

Se volete vedere altro tipo di ricette potete tornare in HOME.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Non solo le torte di Anna

Io amo cucinare, condividere con tutti i miei esperimenti in cucina, cucino sopratutto per la mia famiglia stando attenta a cose genuine, senza conservanti, mi piace la cucina semplice, quella regionale di solito rivisitata con prodotti di stagione, spero piaccia anche a voi quello che cucino !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.