RAVIOLI CINESI GAMBERETTI E MAIALE A VAPORE

I ravioli cinesi gamberetti e maiale con verdure sono un antipasto fantastico, noi di solito li facciamo come primo piatto  quando nel weekend abbiamo ospiti a casa e vanno a ruba sempre. Si preparano molto facilmente, potete fare tutto in anticipo e conservarli crudi in frigorifero per 1 giorno per cuocerli a vapore poco prima di servirli. Io uso la vaporiera elettrica ma se avete il cestello per la cottura a vapore sui fornelli va benissimo lo stesso, provateci e fatemi sapere mi raccomando che sono curiosa. Vi lascio la mia PAGINA FACEBOOK se volete essere aggiornati ogni giorno con la mia ricetta nuova basta lasciare un mi piace. Su GOOGLE o anche su PINTEREST trovate tutte le mie ricette

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni40 ravioli
  • Metodo di cotturaVapore
  • CucinaItaliana

Ingredienti ravioli cinesi gamberetti

  • 200 gFarina 00
  • 100 gFarina di riso
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva
  • 150 mlAcqua
  • 2 pizzichiSale

Per farcire

  • 200 gGamberetti (sgusciati)
  • 150 gFiletto di maiale (tritato)
  • 2Carote
  • 1 tazzaCavolo cappuccio
  • 1 pizzicoZenzero in polvere (oppure 1 fettina di quello fresco)
  • 1 cucchiainoSalsa di soia
  • q.b.Sale e Pepe

Preparazione ravioli cinesi gamberetti

  1. Per  preparare i ravioli cinesi gamberetti per  prima cosa preparate il vostro impasto in maniera molto semplice mescolate la farina 00 e la farina di riso dentro ad una ciotola e  aggiungete il sale ed il cucchiaio di olio evo, mescolate bene.

  2. Quindi iniziate ad impastare aggiungendo piano piano l’acqua a temperatura ambiente, deve risultare un impasto abbastanza sodo da poter essere lavorato con il mattarello oppure con la macchinetta per tirare la pasta.

  3. Se vedete che la vostra farina non assorbe tanta acqua, regolate di conseguenza e mettete di meno, altrimenti, aggiungete farina, preferibilmente quella di riso.

  4. Una volta preparato il vostro panetto, avvolgetelo nella pellicola per alimenti e mettete in frigo per 30 minuti a riposare e rassodare.

  5. Nel frattempo, preparate il vostro ripieno, che andrà tutto a crudo a farcire i vostri ravioli, tritate il filetto di maiale piuttosto piccolo, mescolate ai gamberi puliti e sgusciati, se dovessero essere grandi, tagliateli a metà.

  6. Tagliate a julienne il cavolo cappuccio, (io uso la mandolina), lavate le carote, pelatele con il pelapatate, e tagliate anche loro a julienne, potete anche grattugiarle con la grattugia a fori larghi, mescolate alla carne, condite con un pizzico di zenzero grattugiato, sale, abbondante pepe, e una bella spruzzata di salsa di soia, mettete in frigo per insaporire fino al momento di utilizzare.

  7. Prendete il vostro impasto dal frigo, e tiratelo il più sottile che riuscite con il mattarello, mettendo della farina sotto e anche sopra, per evitare che si appiccichi. Con un taglia pasta oppure con un bicchiere, ricavate dei cerchi di 8 cm, riempite ognuno con 1 cucchiaio scarso di ripieno e chiudete i vostri ravioli prendendoli nel palmo dalla mano, chiudete verso il centro la mano e pizzicate con l’altra mano per evitare che fuoriesca il ripieno in cottura.

  8. Potete anche chiuderli semplicemente a mo’ di mezzaluna come per i calzoni ma cosi questi ravioli cinesi gamberetti assomigliano di più a quelli che si mangiano nel ristorante.

  9. Una volta che sono pronti, mettete del acqua in una pentola che possa contenere il cestello per cuocere a vapore, oppure alla base della vostra vaporiera elettrica,  mettete nel fondo del cestello qualche foglio di cavolo, e sopra sistemate i ravioli, pochi per volta, bastano 10 minuti e sono pronti.

  10. Tirateli fuori con delicatezza, adagiateli sul piatto di portata e tenete al caldo fino a finire con la cottura di tutti i vostri ravioli, servite con della salsa di soia in ciotole sparse per il tavolo, intingete i vostri ravioli, e.. BUON APPETITO

Note

I ravioli cinesi gamberetti si conservano in frigorifero ancora crudi per 1 giorno, potete conservarli da cotti dentro un contenitore ermetico per 2 giorni e prima di mangiarli scaldateli al vapore per pochi minuti oppure a microonde. QUI altra ricetta di ravioli cinesi. Se volete vedere altre ricette TORNA IN HOME 

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Non solo le torte di Anna

Io amo cucinare, condividere con tutti i miei esperimenti in cucina, cucino sopratutto per la mia famiglia stando attenta a cose genuine, senza conservanti, mi piace la cucina semplice, quella regionale di solito rivisitata con prodotti di stagione, spero piaccia anche a voi quello che cucino !!!

4 Risposte a “RAVIOLI CINESI GAMBERETTI E MAIALE A VAPORE”

    1. Monia, scusa non ho visto il messaggio, in ricetta ce scritto il peso per ognuna delle farine, 200 di farina normale e 100 di farina di riso, vengono fuori all’incirca 40 ravioli!!

    1. Ciao Cristina, il ripieno puoi farlo con sole verdure, tutto a crudo mi raccomando, la pasta dev’essere sottile si, ma non trasparente!!!! Io se la tiro con la macchina, lo faccio fino a metà numeri!! Spero essermi spiegata!!! L’importante è che nn si rompa quando riempi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.