Crea sito

Filetti di sgombro al vapore

I filetti di sgombro al vapore sono un secondo piatto estivo molto gustoso e per niente difficile, potete anche conservarlo per qualche giorno sottolio in frigorifero e usarlo anche per delle insalate di pasta o riso che sarà una delizia. Noi è la prima volta che lo facciamo ma ci è piaciuto davvero tanto quindi non escludo di farlo ancora con altre varianti sicuramente.


Vi lascio la mia PAGINA FACEBOOK se volete essere aggiornati ogni giorno con la mia ricetta nuova basta lasciare un mi piace. Su INSTAGRAM o anche su PINTEREST trovate tutte le mie ricette.
Scopri la SPECIALE: Guida alle migliori vaporiere elettriche
filetti di sgombro al vapore
  • DifficoltàMedio
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 pezzi
  • CucinaItaliana

Ingredienti filetti di sgombro al vapore

  • 4Filetti di sgombro
  • 150 gSale
  • 50 gZucchero
  • 1 bicchierinoVino bianco
  • 3Chiodi di garofano
  • 4 foglieSalvia
  • 1 ramettoRosmarino
  • q.b.Pepe nero
  • q.b.Olio extravergine d’oliva (per servire)

Strumenti

Scopri la mia recensione sulla vaporiera Philips HD9125/90
  • 1 Bacinella
  • Terrina
  • 1 Vaporiera – io uso la Philips HD9125

Preparazione Filetti di sgombro al vapore

  1. Per preparare i filetti di sgombro al vapore per prima cosa acquistate il pesce dal vostro pescivendolo di fiduccia e fatelo pulire internamente lasciandolo però intero.

    Una volta arrivati a casa col pesce pulito mettetelo in una bacinella che lo contenga ben disteso un pesce accanto al’altro, mescolate sale e zucchero e coprite il pesce per bene, coprite con la pellicola e lasciate in frigorifero per tutta la notte.

  2. Trascorso il tempo di riposo del pesce, tiratelo fuori dal sale, lavatelo molto bene e più volte sotto l’acqua corrente fredda per eliminare il più possibile il sale.

    Asciugatelo con carta assorbente.

  3. A questo punto dovete cuocere i filetti di sgombro a vapore, potete farlo in una vaporiera che è il metodo migliore, la mia ha un cestello piccolo dove si mettono tutte le erbe aromatiche.

    Oppure usate un semplice cestello per la cottura a vapore quelli che vanno sopra le pentole per capirci. Nell’acqua inserite i chiodi di garofano, le erbe aromatiche ed il vino bianco, sistemate il pesce, coprite e cuocete per 15 minuti.

  4. Una volta che i filetti di sgombro al vapore sono cotti tirateli fuori, passate le mani sopra il pesce e vedrete che la pellicina che li ricopriva andrà via facilmente.

    Togliete la testa che si stacca con molta facilità.

  5. A questo punto aprite i pesci, eliminate la spina che si stacca tutta intera, controllate che non ci siano altre spine piccole.

  6. Sistemate i filetti di sgombro al vapore in una pirofila, conditeli con un filo di olio evo, del limone se vi piace, del prezzemolo fresco tritato e se amate il piccante un po di peperoncino non guasta.

  7. se non lo mangiate subito potete metterlo dentro un vasetto di vetro sterilizzato e asciutto e coprire con del buon olio extra vergine di oliva, prima di mangiarlo conditelo con gli odori e.. BUON APPETITO

Annatorte consiglia

I filetti di sgombro a vapore si conservano in frigo per 3 o 4 giorni. Potete preparare i filetti di sgombro a vapore anche a microonde nell’apposita vaporiera per microonde per 5 minuti.

QUI e anche QUI altre ricette con il PESCE. Se invece volete vedere altro tipo di ricette TORNA IN HOME 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Non solo le torte di Anna

Io amo cucinare, condividere con tutti i miei esperimenti in cucina, cucino sopratutto per la mia famiglia stando attenta a cose genuine, senza conservanti, mi piace la cucina semplice, quella regionale di solito rivisitata con prodotti di stagione, spero piaccia anche a voi quello che cucino !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.