Baccalà in padella alla Napoletana

Baccalà in padella alla Napoletana

Baccalà in padella alla Napoletana.
Semplice, sfizioso, saporitissimo.
Qua nel Napoletano e più precisamente nel Nolano il baccalà è gettonatissimo, ci sono locande che tutto l’anno hanno nel proprio menù solo piatti a base di baccalà, dall’insalata di baccalà, ai primi piatti, fino a concludere con i secondi, anche se c’è chi ci ha preparato pure il gelato. Uno dei piatti più gustosi con questo tipo di pesce è sicuramente il baccalà in padella alla Napoletana, un piatto molto semplice da preparare e saporitissimo.
Il baccalà in padella alla Napoletana è un piatto della tradizione partenopea tra i più buoni e gustosi, durante le feste Natalizie è uno di quei piatti che non può assolutamente mancare, durante l’anno si prepara spesso, provatelo, vi conquisterà dal primo assaggio.
Se non sapete come ammollare il baccalà, trovate il tutorial CLICCANDO QUA.

Baccalà in padella alla Napoletana
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1.200 gbaccalà (già ammollato)
  • 1 kgpomodorini (o pelati)
  • 1cipolla
  • 1 costasedano
  • q.b.farina
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.olio di semi di arachide
  • q.b.prezzemolo

Preparazione

  1. Tritate molto finemente la cipolla e il sedano, tritate anche il prezzemolo e tenetelo da parte.

    Mettete in una larga padella un filo d’olio extravergine d’oliva, unite la cipolla e il sedano tritato e lasciate dorare a fiamma bassissima.

    Pulite i pomodori e tagliateli a pezzettoni, unirli al soffritto, salate molto leggermente (il baccalà è già molto saporito) e unite una macinata di pepe, coprire con un coperchio e cuocete il pomodoro a fiamma bassissima.

    Nel frattempo con una pinzetta eliminate tutte le spine che riuscite a togliere dal baccalà e infarinatelo bene.

    Mettete in una padella sul fuoco abbondante olio d’arachidi e farlo scaldare bene.

    Friggete il baccalà finchè diventa dorato da tutti i lati, mettetelo da parte ad asciugare in un piatto rivestito da carta per fritti.

    Appena il sugo di pomodoro è quasi cotto unite il baccalà e lasciatelo insaporire girandolo da entrambi i lati e completate la cottura finchè il pomodoro è bello rappreso e il baccalà insaporito.

    Il baccalà al pomodoro è pronto per essere servito, con il prezzemolo tritato. Buon appetito!

  2. Provate anche le altre ricette col baccalà, le trovate tutte CLICCANDO QUA.

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.