Crea sito

Come ammollare il baccalà

Come ammollare il baccalà

Come ammollare il baccalà.
Il baccalà viene conservato e venduto sotto sale, ovviamente prima di essere cucinato deve essere dissalato, solo dopo essere stato dissalato bene è pronto per essere consumato e per preparare le ricette, in commercio trovate anche quello già dissalato, ma ha un costo maggiore e non saprete mai con sicurezza se è stato ammollato bene, più di una volta mi è capitato baccalà già ammollato salatissimo e che una volta cucinato era immangiabile.
Oggi vi spiego come ammollare il baccalà nel modo corretto, come averlo gustoso e saporito in modo semplice, perchè come vi dicevo dissalare il baccalà è semplicissimo, l’importante è farlo nel modo corretto.

Come ammollare il baccalà
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo3 Giorni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • baccalà
  • q.b.acqua corrente

Preparazione

  1. Il procedimento di dissalazione è molto semplice: il baccalà come vi dicevo va ammollato prima di usarlo perchè venduto sotto sale, quindi lavatelo bene sotto il getto dell’acqua corrente in modo da eliminare tutto il sale che vedete esternamente.

    Appena il baccalà è ben sciacquato va tagliato a pezzi.

    Mettete i pezzi di baccalà in una bacinella con acqua fredda presa dal rubinetto e tenetelo a mollo in acqua fredda per 3 giorni cambiando l’acqua e sostituendola con altra acqua pulita 2 volte al giorno, mattina e sera, questo per tutti i 3 giorni.

    Dissalando il baccalà per 3 giorni e cambiando l’acqua 2 volte al giorno, mattina e sera, avrete un baccalà leggermente saporito di sale (a me piace così, gustoso e non aggiungo sale in cottura) se lo preferite meno salato in acqua va tenuto per 4 giorni, invece di 3 giorni.

    Per tutte le ricette si usa baccalà già ammollato e il peso del baccalà si intende del pesce già dissalato.

4,3 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.