Pollo agli aromi e marsala

Pollo agli aromi e marsala, tenerissimo petto di pollo, infarinato dopo essere stato aromatizzato con un trito di salvia e rosmarino. Il pollo agli aromi e marsala lo si potrebbe anche chiamare scaloppina visto il modo di cottura, certo è che è un secondo delicato fine e che sicuramente vi farà fare bella figura anche se avrete ospiti improvvisi, oltretutto è velocissimo da preparare. Ovvio che potrete usare anche un altro tipo di carne, ma con il pollo non avrete sorprese, rimarrà sicuramente bello morbido e poi, come si sa, è meno calorico di vitello o manzo. Se lo volete preparare per dei bimbi, evitate il marsala, usate del succo di limone, saranno ugualmente deliziose.

Pollo agli aromi e marsala
Pollo agli aromi e marsala

Pollo agli aromi e marsala

INGREDIENTI

circa 100 grammi di filetto di pollo, ( a persona )

se troppo alto, lo batterete leggermente tra due fogli di carta forno

una noce di burro

olio extra vergine d’oliva

salvia e rosmarino, q.b

farina bianca, q.b

1 bella cipolla rossa di Tropea, lavata pelata tagliata a rondelle sottili e fatta ammorbidire con un goccio d’olio, al microonde

mezzo bicchiere di marsala

PROCEDIMENTO

In una casseruola in olio e burro ( non troppo ) fare insaporire con una puntina di dado vegetale sbriciolato la cipolla già intenerita

A parte, in un piatto con olio e un trito di rosmarino salvia e un pizzico di sale, fare passare da entrambe le parti le fettine di carne, quindi passarle e farle aderire bene in un velo di farina disposto in un altro piatto

Quando l’olio sara ben caldo e la cipolla ben insaporita, passarvi le fettine prima da una parte poi dall’altra, quindi sfumarle con il marsala, e farle cuocere per circa un paio di minuti prima da una parte poi dall’altra.

Servire con un contorno a piacere, accompagnate dal sugo di cottura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.