Crea sito

Liquore cremoso al caffè -homemade-

Buon pomeriggio amici 🙂

Nella mia cucina i preparativi per Natale sono già iniziati..inizia il periodo più bello dell’anno ed il mio preferito..

Ho pensato, come l’anno scorso, a qualche regalino rigorosamente home-made, da donare a qualche nostro caro o da consumare proprio il giorno di Natale..

L’anno scorso ho proposto la ricetta del preparato per cioccolata calda  è stato un vero successone!

Oggi è il turno anche di una ricetta super, quella del liquore al caffè. Super semplice da realizzare e con un risultato a dir poco goloso e non troppo forte..volutamente l’alcol l’ho inserito quando ancora il composto è caldo, perché facendo le varie prove veniva un pochino troppo forte come sapore alcolico, in questo modo un pochino il sapore alcolico evapora.

img_4413

Ecco qui la ricetta super collaudata:

Ingredienti (per 600 ml di liquore)

  • 250 ml di latte
  • 250 ml di panna fresca
  • 80 ml di alcol 95°
  • 55 gr di zucchero
  • 10 gr di caffè solubile
  • 9 chicchi di caffè

Procedimento tradizionale:

In un pentolino dal fondo spesso facciamo scaldare il latte con la panna fino a quando non sfiora il bollore.

Fuori dal fuoco, aggiungiamo il caffè solubile e lo zucchero.  Ora rimettiamo su fuoco dolce, aggiungiamo i chicchi di caffè, facciamo sciogliere per bene mescolando con una frusta. Non appena accenna il bollore spegnere il fuoco, aggiungere il liquore e lasciar riposare completamente. Ricordatevi di rigirare il composto con un cucchiaio di legno di tanto in tanto, evitando cosi che si formi una pellicina.

Solo quando il liquido è ben freddo possiamo filtrarlo con l’aiuto di un colino e  procedere ad imbottigliarlo. Fate riposare almeno 24 ore prima di gustarlo.

Procedimento Bimby:

Nel boccale del Bimby adagiare: latte, panna, caffè solubile, zucchero e i chicchi di caffè. Cuocere per 6 minuti a 100° velocità 3. Terminato il tempo di cottura, aggiungere il liquore e mescolare per 30 secondi a velocità 2. Lasciar raffreddare completamente nel boccale. Ricordatevi di rigirare il composto con una girata di lame veloci per pochi secondi di tanto in tanto, evitando cosi che si formi una pellicina.

Solo quando il liquido è ben freddo possiamo filtrarlo con l’aiuto di un colino e procedere ad imbottigliarlo. Fate riposare almeno 24 ore prima di gustarlo.

 

Super semplice da realizzare, ma di un gusto delicato e non troppo forte.

Un regalo home-made sicuramente super chic e super economico, ma fatto con il cuore.

Alla prossima ricetta,

Evelyn.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.