Crea sito

Fior di mela

Buon pomeriggio a tutti!

Idea lampo per rendere meno traumatico questo lunedì..

Che ne dite di preparare una crostata tutta speciale? Una base di pasta frolla, resa morbida da l’abbinamento marmellata di albicocche e amaretti…e per finire una spolverata di mele croccanti sopra..

IMG_8667

Che state aspettando?

Ecco qui la ricetta:

 

Per la pasta frolla (stampo 26 cm di diametro):

  • 1 uovo
  • 250 gr di farina
  • 100 gr di zucchero a velo
  • 140 gr di burro
  • 1/2 bustina di vanillina

Per la farcia:

  • 200 gr di marmellata di albicocche
  • 100 gr di amaretti tritati finemente
  • 2 mele
  • succo di 1/2 limone

Iniziamo preparando la frolla. Impastate velocemente tutti gli ingredienti (aiutandovi anche con un robot da cucina, oppure una planetaria). Dovrete ottenere un panetto, che farete riposare in frigorifero per 30 minuti coperto da pellicola prima di utilizzarlo.

Trascorso questo tempo tiriamo fuori di panetto dal frigo (ne terremo da parte un quarto) il resto dell’impasto, con il mattarello, stendetelo con  spessore di 3 mm, adagiate in uno stampo da crostata, precedentemente rivestito di carta forno.

Sbucciate le mele, tagliatele a cubetti e spruzzatele con un goccio di limone. Con l’aiuto di una forchetta punzecchiate il fondo di pasta frolla appena steso, adagiate la marmellata e sopra ad essa gli amaretti sbriciolati.  In seguito terminiamo con i cubetti di mele.

Con l’impasto che abbiamo tenuto da parte creiamo delle striscioline per decorare a piacimento la nostra crostata.

Preriscaldare il forno a 180°, ventilato, e cuocere per 25/30 minuti, dipenderà un pochino dal vostro forno. Una volta terminato il tempo di cottura sfornare e far intiepidire prima di servire.

A piacimento, potete spolverare con zucchero a velo prima di servire la vostra torta.

NB:

  • se volete servirà alla fine di un pasto, esalterete il suo gusto accompagnandola con una pallina di gelato alla vaniglia o fiordilatte. Conquisterete i vostri ospiti.
  • si conserva all’interno di una tortiera per 5 giorni.

IMG_8692

Semplice, alternativa e d’effetto…vero?

Gli amaretti regalano a questa torta un sapore unico e delicato.

Provate e fatemi sapere..

Alla prossima ricetta,

Evelyn.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.