Biscotti natalizi cacao&vaniglia

Continuano i preparativi per questo Natale 2017. Uno degli ultimi esperimenti sono questi biscotti tutti stellati.

Sembrano difficili da realizzare ma vi assicuro che non è cosi, inoltre hanno un potentissimo effetto scenografico, quindi farete colpo su bambini, colleghi, mariti, suocere, e chi più ne ha più ne metta.

Basta preparare la pasta frolla anche con largo anticipo (io di solito la faccio la sera prima) e poi via con le nostre formine stellate a rendere questi biscotti più natalizi che mai!

Ecco a voi la ricetta:

Ingredienti per circa 25 biscotti:

Pasta frolla alla vaniglia:

  • 250 gr di farina 00
  • 1 uovo
  • 100 gr di zucchero a velo
  • 125 gr di burro freddo da frigo
  • la buccia grattugiata di mezzo limone
  • i semini di mezza bacca di vaniglia

Pasta frolla al cacao:

  • 300 gr di farina 00
  • 150 gr di burro freddo
  • 3 tuorli
  • 30 gr di cacao amaro
  • 130 di zucchero a velo

Per prima cosa dobbiamo preparare le paste frolle. Iniziamo con quella alla vaniglia: con l’aiuto di un mixer o planetaria (io ho utilizzato quest’ultima) versare farina e burro: azionare il mixer (utilizzare il mixer ad intermittenza farà si che l’impasto non si scaldi eccessivamente) la planetaria con gancio a foglia fino ad ottenere un impasto sabbioso. Ora aggiungere zucchero, uovo, la vaniglia e la buccia grattugiata del limone. Impastare per bene fino ad ottenere un impasto omogeneo. Formare un panetto e far riposare in frigorifero avvolto da pellicola per almeno 2 ore.

Per la pasta frolla al cioccolato:con l’aiuto di un mixer o planetaria (io ho utilizzato quest’ultima) versare farina e burro: azionare il mixer (utilizzare il mixer ad intermittenza farà si che l’impasto non si scaldi eccessivamente) la planetaria con gancio a foglia fino ad ottenere un impasto sabbioso. Ora aggiungiamo zucchero, cacao e tuorli leggermente sbattuti: impastare per bene fino ad ottenere un impasto omogeneo. Formare un panetto e far riposare in frigorifero avvolto da pellicola per almeno 2 ore.

Al termine del risposo (io di solito mi preparo impasto la sera per la mattina precedente, ma potete fare come più siete più comodi) delle paste frolle procediamo con la stesura delle varie paste frolle. Sul piano di lavoro infarinato stendere il panetto di frolla alla vaniglia e il panetto al cacao (con spessore 1 cm) separatamente.

Ricavare con un taglia biscotti a forma di stella non troppo grande sul panetto alla vaniglia, tenere da parte le stelle. Fare la stessa identica cosa sulla pasta frolla al cacao (foto 1) tenendo da parte le stelle di cacao. Ora con un po di pazienza “incastrate” le stelle alla vaniglia nella frolla stesa al cacao e le stelle di cacao nella frolla stesa alla vaniglia (vedi foto 2/3/4). Appena terminato passate DELICATAMENTE sopra alle frolle “ricomposte”, il mattarello in maniera leggera leggera giusto da coprire eventuali imperfezioni.

Con un taglia biscotto tondo (o un bicchiere) ritagliate i biscotti tondi facendo attenzione a includere nel biscotto quante più stelle possibili, e quando sollevate il biscotto accompagnatelo con una paletta in modo che non cadino i vari pezzettini (foto 5).

Man a mano che li create adagiateli su una teglia rivestita di carta forno. Accendete il forno statico a 180° e prima di infornare fate riposare i vostri biscotti almeno 15 minuti in frigorifero prima di infornare (o sul balcone viste le temperature rigide di questo periodo!).

Informare per 12/13 minuti, fino a doratura.

Sono bellini vero?

Super scenografici e davvero golosi!

Alla prossima ricetta,

Evelyn

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Vanillekipfler - biscottini alla vaniglia - Successivo Linzer torte

Lascia un commento