Sugo campano al limone e pesce spada

Sugo campano al limone e pesce spada

Tornata in Campania oltre ad apprezzare le sue stupende localita’, ho apprezzato le sue principali leccornie! Ovviamente se non porto con me qualcosa da poter gustare anche a casa, io non mi ritengo soddisfatta. Uno degli ingredienti facili da portare in valigia e’ stato il preparato per spaghettata al limone, comprato a Positano. Un misto di aromi essiccati per preparare la pasta, ma io ho preparato anche il secondo, con lo stesso sughetto. Ovviamente, io non mi accontento di gustare il prodotto cosi’ com’e’, aggiungo sempre un mio piccolo tocco alla ricetta.

Sugo campano al limone e pesce spada
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 8 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Pesce spada 200 g
  • preparato per spaghettata al limone ((limone,cipolla,prezzemolo,patate,curcuma,brodo granulare)) 20 g
  • Succo di limone (di Sorrento) q.b.
  • acqua 1 bicchiere
  • olio al limone 1 cucchiaio
  • sale q.b.

Preparazione

  1. Sugo campano al limone e pesce spada

    Per preparare questo sugo per pasta, basta davvero poco, avendo comprato il preparato gia’ pronto e aggiungendo il tocco personale fresco al momento opprtuno.

    Io l’ ho preparato cosi’ : ho versato il preparato di aromi al limone gia’ pronto in una padella antiaderente, ho aggiunto un bicchiere di acqua per reidratarlo e ho messo sul fuoco a fiamma dolcissima.

    Nel frattempo, riduco il pesce spada in una concassea, a dadini medio piccoli, per velocizzarne la cottura, spolverizzandola con pochissimo sale.

    Dopo pochissimi minuti di cottura a padella coperta, quando il sughetto e’ arrivato alla giusta consistenza , ho aggiunto un cucchiaio di olio al succo di limone e la concassea di pesce spada,  facendo cuocere e  sfregolare per qualche altro minuto, prima di spegnere il fuoco.

    Infine ho aggiunto qualche cucchiaio di succo di limone di sorrento appena spremuto, ed il sugo per la pasta e’ pronto. Nella ricetta della pasta,  ho aggiunto un tocco di sapore in piu’ al crudo. Andate a scoprire qual’e’ nella mia prossima ricetta.

    Per condire un secondo di pesce o carne, basta non aggiungere il pesce al sugo nella preparazione.

    Troverete altre ricette anche nella mia pagina facebook  Angie in cucina ,   Pinterest  .

Note

Precedente Polpettine di tacchino con pummarola dentro e fuori Successivo Pollo in brodo con verdure autunnali

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.