Spaghetti di zucchine pomodori e funghi

Spaghetti di zucchine pomodori e funghi

Gli Spaghetti di zucchine pomodori e funghi, sono un ottimo primo piatto di verdure extralight! Quando si vuole rimanere leggeri e soddisfare il palato e’ un ottima soluzione, al posto della pasta di semola di grano duro, un bel primo di spaghetti si, ma di zucchine! Verdure miste stufate in padella. Per chi segue la dieta dukan 7 giorni, si puo’ preparare dal martedi in poi, se aggiungiamo il parmigiano dal venerdi.

Spaghetti di zucchine pomodori e funghi

Spaghetti di zucchine pomodori e funghi

Ingredienti per 1 persona:

  • Zucchina verde grande 1 circa 80/100 g.
  • cipolla piccola 1 circa 40 g
  • pomodori pachino medi 2 circa 50 g.
  • funghi champignon trifolati g. 100
  • sale fino qb
  • parmigiano grattugiato g. 30 (facoltativo)

Preparazione Spaghetti di zucchine pomodori e funghi:

Per preparare questo piatto di zucchine, prima di tutto, se non abbiamo i funghi champignon gia’ pronti, li prepariamo velocemente in padella con 1 spicchietto di aglio, 1 cucchiaino di olio e prezzemolo tritato.

Sbucciare la cipolla e affettarla sottilmente, i pomodori pachino a cubetti e ridurre la grossa zucchina in spaghetti, con l’apposito strumento.

Mettere il tutto insieme, salare leggermente, e  a  stufare in padella con qualche cucchiaio d’acqua, per circa 2/3 minuti. Quando tutte le verdure saranno ammorbidite, aggiungere i funghi trifolati, spadellare 1 minuto, delicatamente, e servire con una spolverata di parmigiano (facoltativo).

A me piace mantenere le verdure un po’ croccanti, quindi preferisco una cottura di pochi minuti, se volete, fate stufare le verdure qualche minuto in piu’, se le preferite piu’ morbide.

Potrete trovare altre ricette light/dukan di primi piatti di verdure,  anche nella mia pagina facebook  Angie in cucina , e anche su  Pinterest , e  G+ .

 

 

 

Precedente Durelli di pollo al vino bianco Successivo Torta di Moro Dukan al cacao e caffe'

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.