Durelli di pollo al vino bianco

Durelli di pollo al vino bianco

I Durelli di pollo al vino bianco, sono un piatto povero della cucina italiana, dove non si butta mai nulla. Bastano, infatti, pochi ingredienti economici per avere un piatto saporito sulla nostra tavola. A me piacciono ben sodi quindi sto attenta ai minuti di cottura che non siano troppi e non troppo pochi. Prima li lesso leggermente e poi li passo in padella ad insaporire con tanta cipolla e una sfumata di vino. Per arricchire il piatto si puo’ aggiungere salsa di pomodoro o patate e anche entrambe. Io li preparo anche cosi’.

Durelli di pollo al vino bianco

Durelli di pollo al vino bianco

Ingredienti per 4 persone:

  • Durelli di pollo g. 800
  • cipolla grossa 1
  • vino bianco 1 bicchiere
  • olio extravergine di oliva 1 cucchiaio
  • sale fino qb
  • alloro 3 foglie
  • scorza di limone qb

Preparazione Durelli di pollo al vino bianco:

Per preparere i durelli al vino bastano davvero poche mosse e pochi ingredienti. Prima di tutto mettere i durelli in una pentola con acqua fredda, un pizzico di sale, 1 foglia di alloro e un pezzetto di scorza di limone. Portare al bollore e lessare per circa 5/7 minuti per ammorbidirli un po’.

Nel frattempo affettare la cipolla direttamente in padella uniamo il cucchiaio d’olio e un pizzico di sale. Quando i durelli saranno pronti, coliamoli per bene, aggiungiamoli alla cipolla in padella  e facciamo cuocere insieme, aggiungendo le altre 2 foglie di alloro.

Copriamo la padella e cuociamo a fuoco dolce per 3/5 minuti, poi alziamo leggermente la fiamma e sfumiamo col vino. Dopo averlo fatto evaporare, riabbassiamo la fiamma copriamo la padella e continuiamo a cuocere fino a raggiungere la giusta cottura dei durelli. A me piacciono sodi quindi non li lascio cuocere molto.

Potrete trovare altre ricette di secondi piatti di carne anche nella mia pagina facebook  Angie in cucina , e anche su  Pinterest , e  G+ .

 

Precedente Spiedino di lonza in involtino Successivo Spaghetti di zucchine pomodori e funghi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.