Panpizza margherita ricetta di riciclo

Panpizza margherita

Un pomeriggio quando ero piccola ho chiesto la merenda a mia madre, lei mi ha proposto facciamo il panpizza? Ed io entusiasta, senza nemmeno capire cosa volesse dire, ho detto: Si! C’era la parolina magica pizza quindi doveva essere per forza una buona merenda. Quando fu pronto il panpizza margherita, ho scoperto che si trattava dei panini del giorno prima, conditi come la pizza margherita, cioe’ salsa di pomodoro e mozzarella. Saporita e croccante per la felicita’ mia e dei miei fratelli. Della serie: ricetta di riciclo, a casa nostra non si butta niente.

Panpizza margherita
  • Preparazione: 2 Minuti
  • Cottura: 3 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • panini raffermi 4
  • salsa di pomodoro 200 g
  • mozzarella 100 g
  • origano (facoltativo) 1 pizzico

Preparazione

  1. Preparare questo piatto di riciclo e’ semplicissimo e velocissimo! Per prima cosa, dividiamo ogni panino a meta’ e versarvi sopra la salsa di pomodoro gia’ pronta.

    Tagliare la mozzarella a dadini e metterne un pugnetto su ogni fetta di pane col pomodoro.

  2. Adagiare su una teglia con carta forno e mettere in forno, gia’ caldo a 180 gradi, per 2/3 minuti al massimo, il tempo che si sciogliera’ la mozzarella.

    E’ buona da servire sia calda che fredda, a merenda o anche per una cena veloce.

    Potrete trovare altre ricette anche nella mia pagina facebook  Angie in cucina  e  su  Pinterest .

Note

Precedente Lonza di maiale con funghi champignon Successivo Cannelloni di magro al pomodoro

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.