Crea sito

GAMBERONI ALL’ARANCIA IN PADELLA

E a voi quanto piacciono i gamberoni? Molti di noi ne vanno pazzi! Ma la domanda che ci poniamo spesso è sempre la stessa: “come cucinarli al meglio per esaltarne il sapore”? Se credete che la soluzione più veloce per degustarli bisogna andare solo al ristorante, posso permettermi di dirvi che vi state sbagliando! Oggi vedremo come preparare in 5 minuti un piatto strepitoso in pochi passaggi. Un secondo piatto a base di pesce, leggero e delicato, il cui sapore è esaltato dalle arance e da un goccio di cointreau . È l’ideale per una cena speciale improntata su piatti eleganti e mai banali, e che mette sempre il gusto in prima fila.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti :

  • 15gamberoni (1 kg più o meno)
  • q.b.olio di oliva
  • 1aglio fresco (dente (facoltativo))
  • 1arancia (grande (scorza + succo))
  • q.b.cointreau
  • q.b.peperoncino (facoltativo)
  • q.b.sale

Strumenti:

  • 1 tagliere
per il tagliere puoi trovarlo qui

Preparazione:

  1. Sciacquare i gamberi in acqua fredda. Incidete i gamberoni tra la testa e la coda e rimuovete il budello. Scaldate un fondo d’olio in una padella con uno spicchio d’aglio, se gradite. Quando l’olio è caldo, unite i gamberoni e fateli rosolare da entrambi i lati. Sfumate con il cointreau,  lasciar evaporare per rimuovere l’alcol.

  2. A questo punto irrorate i gamberoni in padella con il succo d’arancia. Salate e pepate a piacere. aggiungete della scorza d’arancia per risaltare il profumo e il sapore. E se gradite aggiungete un pizzico di peperoncino secco e cuocere per un altro minuto, fino a quando il sugo si restringe: i gamberoni non richiedono tempi lunghi di cottura. Spegnere il fuoco.

    Servire subito, accompagnando con fettine arancia fresche.

CONSIGLI:

La freschezza dei crostacei è essenziale per la buona riuscita del piatto.

È necessario fare attenzione a non cuocere eccessivamente i gamberoni per non rovinarne il sapore.

Idee e varianti

Se amate i sughetti cremosi, potete aggiungere un po’ di panna.

Al posto del cointreau si può scegliere del whisky o del cognac.

Si consiglia di consumare le polpette di tonno e patate appena pronte. Se volete potete conservare l’impasto in frigorifero per alcune ore. Si sconsiglia la congelazione.

Se la ricetta vi è piaciuta, potrebbero interessarvi anche: polpette-di-ventresca-di-tonno-e-patate

 biscotti-alle-noci oppure panini-alla-nutella-morbidissimi-e-super-golosi o liquore-allalloro-fatto-in-casa

SEGUIMI SULLA MIA PAGINA FACEBOOK QUI

SEGUIMI SUL MIO ACCOUNT INSTAGRAM QUI SEGUIMI ANCHE SU PINTAREST QUI

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Le ricette di angelasurano80

Torte, pasticcini, biscotti, creme, piatti di pasta tradizionali e moderni.Se avete voglia di qualcosa di dolce, una mamma con forno sempre acceso vi suggerirà cosa cucinare. Qui i piatti vengono raccontati e fotografati con calore ed energia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.