Crostata morbida alla frutta

Era da tanto tempo che volevo preparare una crostata con la frutta fresca e per questo quando mio padre me l’ha chiesta per il suo compleanno non ho esitato un minuto e così ho preparato la crostata morbida alla frutta! al
Ho usato la base morbida su richiesta di mia figlia ma se preferite la frolla vi consiglio quella classica, inoltre ho scelto fragole e more perchè mi piaceva l’idea di usare della frutta ” a contrasto” ma ovviamente voi potete usare mele, kiwi, ananas… insomma quella che vi piace di più!
Come potete vedere dalla foto non mi è stato difficile creare una decorazione carina 😉 Ora però vi saluto e…
alla prossima!

crostata morbida alla frutta
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione35 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzionistampo da 24 cm
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la base morbida

  • 150 gfarina 00
  • 100 gzucchero
  • 100 mllatte
  • 2uova (medie)
  • 60 mlolio di semi
  • 8 glievito in polvere per dolci (mezza bustina)

Per la crema pasticcera senza uova

  • 500 mllatte
  • 150 gzucchero
  • 30 gfarina 00
  • 30 gamido di mais (maizena)
  • Mezzo cucchiainocurcuma in polvere
  • Mezzascorza di limone

Per la decorazione

  • q.b.more
  • q.b.fragole

Strumenti per la base

  • Ciotola
  • Stampo con scalino – stampo furbo cm 24
  • Frusta elettrica

Per la crema

  • Ciotola
  • Frusta a mano
  • Pentolino

Preparazione della base morbida

  1. Come prima cosa preparate la base, per farlo prendete una ciotola capiente e mettete le uova intere insieme con lo zucchero.

    Con le fruste elettriche montate il composto fino a renderlo spumoso e gonfio. Aggiungete a questo punto l’olio e poi il latte. Amalgamate il tutto sempre usando le fruste.

    A questo punto aggiungete la farina un po’ per volta avendo cura di mescolare sempre con le fruste elettriche. Come ultimo ingrediente unite il lievito setacciato.

    Versatelo nello stampo furbo precedentemente imburrato e infarinato. Livellate e poi infornate a 180°C in forno statico preriscaldato per 20 minuti. Con il forno ventilato 170° per 20 minuti circa. 

    Prima di sformare la base per crostata morbida aspettate che si sia completamente raffreddata.

Preparazione della crema

  1. Mentre la base della vostra crostata si raffredda preparate la crema.

    Prendete un pentolino, versateci il latte e la scorza di mezzo limone quindi riscaldatelo a fuoco lento.

    Fate attenzione a quando tagliate la scorza del limone la parte bianca è amara.

    Nel frattempo in una ciotola unite le farine, precedentemente setacciate e la curcuma. Mescolate con un cucchiaio e quando il latte si sarà riscaldato aggiungetelo a filo (levate la scorza di limone). Mescolate con una frusta facendo attenzione a che non si formino grumi.

    Trasferite la crema nel pentolino e portatela all’ebollizione continuando a mescolare, sempre per non far fare grumi.

    Passati tre minuti dall’ebollizione togliete la crema dal fuoco e versatela in una ciotola, fatela raffreddare completamente.

Composizione della crostata

  1. Versate la crema fredda sulla base della crostata.

    Fate attenzione a non sporcare i bordi.

    Livellate la superficie con il dorso del cucchiaio.

    Lavate molto bene la frutta (io fragole e more) e tamponatela con un tovagliolo pulito.

    Tagliate a metà qualche fragola e disponetele lungo i bordi alternandole con le more e con le fragole intere.

    La crostata morbida alla frutta è pronta!

Varianti e consigli

Al posto della crema pasticcera senza uova potete usare ovviamente anche quella tradizionale qui trovate la mia ricetta.

Se la frutta è molto aspra spolverizzatela con un po’ di zucchero a velo

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.