Pasta frolla

La pasta frolla non ha nessun bisogno di presentazioni, è la base classica delle crostate e per questo è molto usata in pasticceria. Dopo avervi lasciato la versione all’olio e quella al cocco ecco che non poteva mancare quella tradizionale!!
Sono stra convinta che tutti i lettori di questo blog avranno tra le mani una ricetta per farla e che magari non vogliono nemmeno cambiarla e allora
a questo punto potreste chiedermi perchè ho deciso di postare la ricetta della mia pasta frolla…
I motivi sono due il primo è che io la uso spesso per le mie crostate ed essendo una preparazione così versatile mi sembrava doveroso farne un post e secondo motivo, penso che un blog che si rispetti (soprattutto di dolci come il mio) debba riportarne necessariamente una ricetta!! 😀 😀

Vi dico subito che la mia ricetta della pasta frolla NON è quella classica usata dai pasticceri ma che vi do è la ricetta di mia madre che prevede l’uso delle uova intere e non solo dei tuorli.

pasta frolla
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gfarina 00
  • 200 gburro (a temperatura ambiente)
  • 200 gzucchero
  • 3uova intere

Strumenti

  • Spianatoia di legno o marmo oppure Ciotola
  • Pellicola per alimenti

Preparazione

  1. Su una spianatoia (l’ideale sarebbe averlo di marmo) disponete la farina a fontana facendo un bel buco al centro. Quindi  aggiungete il burro morbido a temperatura ambiente e lo zucchero versandoli nel buco. Unite poi le uova e iniziate a impastare.

    Fate attenzione a non perdervi gli ingredienti 😀 perciò procedete con cautela.

    Lavorate il composto solo per il tempo necessario a compattarlo, così resterà friabile. Poi una volta ottenuto un impasto liscio avvolgetelo nella pellicola e  fatelo riposare un’ora in frigorifero.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.