Crea sito

Pizza fritta napoletana ovvero pizza montanara

Pizza montanara

Oggi uno street food napoletano d’eccellenza: PIZZA MONTANARA. E’ davvero difficile resistere a questa bontà…. le pizze fritte sono soffici, profumate, filanti e gustose! Se non le avete mai provate dovete rimediare e vi assicuro che anche per i giorni di festa saranno apprezzate da tutti.

Da gustare abbinate ai mitici crocchè napoletani 

pizza montanara
  • Preparazione: 15 oltre lievitazione Minuti
  • Cottura: 15-20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 25 pizze montanare
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 1,2 kg Farina 00
  • 800-850 ml Acqua
  • 3 g Lievito di birra fresco
  • 30 g Sale
  • q.b. Olio di semi (per frittura)

Per la farcitura

  • 800 g Pomodori pelati
  • q.b. Sale
  • mezza Cipolle
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Parmigiano reggiano
  • q.b. Basilico
  • q.b. Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. pizza montanara

    Soffriggete la cipolla con uno spicchio d’aglio tritati molto finemente nell’olio di oliva. Aggiungete poi i pomodori e lasciate cuocere fino a quando il sugo non sarà diventato denso e cremoso.

  2. Aggiungete abbondante basilico.

  3. Preparate l’impasto per la pizza: disporre la farina a fontana e versarvi al centro il lievito disciolto in acqua tiepida, cominciare a lavorare aggiungendo il sale. Lavorare fino ad ottenere un panetto elastico e morbido. Lasciate lievitare per circa 24 max 30 ore.

  4. L’impasto poi va diviso in tante palline tagliate con la spatola, alle quali bisognerà dare forma con le mani. Fate lievitare per 2 ore.

    Ogni pallina dovra  pesare circa 60 grammi ed essere stesa con le mani.

  5. Ogni pizza fritta napoletana deve avere un diametro di circa 10-12 cm, con il bordo piu spesso e al centro un po’ piu fine.

  6. Con l’aiuto di pochissima farina, stendete i panetti con le dita, ricavando piccoli dischi di pasta, e friggeteli in abbondante olio caldo, finché non saranno belli dorati.

    Occorerrano circa un paio di minuti per lato.

  7. Toglietele dal fuoco prendendole con una pinza alimentare, in modo che possa scolare parte dell’olio in eccesso nella stessa padella.

  8. Subito dopo adagiatele su carta assorbente per pochi secondi, in modo che non si raffreddino, in quanto vanno naturalmente gustate calde.

  9. Distribuite su ogni pizza montanara un cucchiaio di sugo di pomodoro sempre caldo, una spolverata di parmigiano grattugiato e una fogliolina di basilico fresco.

  10. Attendere un minuto che si sciolga il formaggio e servire le pizzette montanare ancora ben calde!

Seguimi sui social

Se ancora non lo avete fatto iscrivetevi al mio canale YouTube Il mondo di Adry per non perdervi le mie VIDEO RICETTE!

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di Facebook!Basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e per chiedermi qualunque chiarimento!!!!

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.