Involtini di petto di pollo al pesto cotti in padella

Oggi ho comprato i petti di pollo, ma per non fare sempre la solita cotoletta mi è venuta l’idea di fare degli involtini di petto di pollo al pesto.

Cremosi, deliziosi facili e pratici con la cottura in padella.

Provate anche gli involtini di pollo al forno con patate

involtini di petto di pollo al pesto
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20-25 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 4 fette Petto di pollo
  • q.b. Pesto alla Genovese
  • 4 fette Prosciutto cotto
  • 4 fette Scamorza (provola) (sottili)
  • q.b. Sale
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Farina
  • q.b. Pane grattugiato
  • q.b. Scorza di limone (grattugiata)

Preparazione

  1. involtini di petto di pollo al pesto

    Appiattite le fette di petto di pollo col pesta carne. Adagiarvi sopra una fetta di prosciutto cotto o salame Golfetta, fettina di provola posizionata nel senso della lunghezza della fettina di carne e 2 cucchiani cucchiaino di pesto.

  2. Arrotolate le fette, bloccatele con gli stuzzicadenti e salatale.

  3. In un piatto unite un pò di farina, di pangrattato e sale. Mischiate e impanate gli involtini.

  4. Adagiateli in una padella con un filo d’olio e lasciateli cuocere a fiamma medio/bassa fin quando non si doreranno su tutti i lati.

  5. Aggiungete un pò di buccia di limone grattugiata.

    In fase di cottura si creerà un sughetto cremoso delizioso.

    Servite gli involtini di petto di pollo al pesto accompagnati dalla cremina.

Seguimi sui social

Se ancora non lo avete fatto iscrivetevi al mio canale YouTube Il mondo di Adry per non perdervi le mie VIDEO RICETTE!

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di Facebook! Basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e per chiedermi qualunque chiarimento!!!!

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.