Frittelle alghe e acciughe gustoso finger food

Le frittelle alghe e acciughe sono un finger food delizioso perfetto da servire come antipasto o aperitivi durante il periodo natalizio. Si tratta di gustose palline a base di pasta lievitata fritte e consumate ancora bollenti.

QUI TROVATE LE RICETTE DI ALTRI TIPI DI FRITTELLE 

frittelle alghe e acciughe
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 300 g Farina
  • 150 ml Acqua
  • 10 g Lievito di birra fresco
  • q.b. Sale
  • 80 g alghe marine
  • q.b. Acciughe sott'olio

Preparazione

  1. frittelle alghe e acciughe

    Lavate le alghe, metterle in abbondante acqua fredda, aggiungere un cucchiaio di bicarbonato e lasciarle in ammollo.

  2. In una ciotola sciogliere il lievito in un po’ d’acqua, aggiungere la farina ed impastare con le mani. Aggiungere la restante acqua man mano che viene assorbita.

  3. Sgocciolare ben bene le alghe ed aggiungerle tagliandole a pezzetti alla pastella. Aggiungere solo un pizzico di sale.

    Volendo potete aggiungere già qui qualche acciuga tritata in tutto l’impasto.

  4. Coprite la pastella con un canovaccio e porla a lievitare. La pastella avrà dovuto raddoppiare il suo volume.

  5. In una casseruola dai bordi alti portate a temperatura l’olio poi con l’aiuto di due cucchiai bagnati prelevate l’impasto, inserite l’acciuga nel mezzo. Tuffate nell’olio. Procedete friggendo poche frittelle per volta per mantenere la temperatura dell’olio. Sono pronte quando salgono a galla. Scolatele con una schiumarola su un foglio carta assorbente.

Seguimi sui social

Se ancora non lo avete fatto iscrivetevi al mio canale YouTube Il mondo di Adry per non perdervi le mie VIDEO RICETTE!

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di Facebook!Basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e per chiedermi qualunque chiarimento!!!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.