Cantucci salati arachidi e parmigiano

cantucci salati arachidi e parmigiano

Cantucci salati arachidi e parmigiano

Luca Montersino ci propone questa sfiziosa versione salata dei tradizionali cantucci toscani. Da servire come aperitivo, i cantucci salati arachidi e parmigiano sono un’idea semplice e carina per portare in tavola un clima di festosa convivialità

Ingredienti (per 40 cantucci circa)

  • 180 gr di burro, a temperatura ambiente
  • 50 gr di zucchero semolato
  • 75 gr di parmigiano, grattugiato
  •  1 cucchiaio di latte 
  • 6 gr di sale
  • un pizzico di noce moscata
  • 200 gr di uova intere (poco più di 3)
  • 5 gr lievito chimico
  • 500 gr di farina 180w 
  • 250 gr di arachidi salate

Accendi il forno a 190° statico.

Metti nella planetaria il burro morbido e lo zucchero, (puoi usare anche lo sbattitore elettrico con una ciotola) con la frusta monta il burro, poi aggiungi il parmigiano, la noce moscata, il sale e il latte.

Sbatti leggermente le uova e versale a filo nella planetaria (o nella tua ciotola), setacciando la farina e il lievito aggiungili al impasto piano piano.

Per ultime unisci le arachidi salate, tritate grossolanamente.

In un piano leggermente infarinato, dividi l’impasto in parti uguali e forma dei cordoni di 3,5 cm circa leggermente appiattiti, appoggiali su una teglia larga foderata di carta da forno.

Inforna per 15-20 minuti. Sforna e abbassa subito il forno a 170°, e lasciali raffreddare.

Taglia dai tuoi filoncini di biscotto delle fette in diagonale.

Inforna i cantucci per la seconda volta, sempre appoggiati sulla carta da forno, cosi diventeranno dorati e croccanti.

Io li ho serviti accompagnati dal Limoncedro Neri contenuto nella scatola Degustabox

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di Facebook!Basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e per chiedermi qualunque chiarimento!!!!

cantucci salati arachidi e parmigiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.