Piadina romagnola ricetta della tradizione

Piadina romagnola

La piadina romagnola si realizza in poco tempo e l’impasto potete prepararlo anche il giorno prima.

La classica piadina romagnola è farcita con lo squacquerone formaggio rurale dalle origini antiche ma ovviamente potete farcirla come più vi piace dal classico formaggio e prosciutto alle farciture con verdure.

PROVATE ANCHE LA PIADINA DI FARRO

piadina romagnola
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    8 piadine
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Farina 0 500 g
  • Sale q.b.
  • Bicarbonato 1 pizzico
  • Strutto 75 g
  • Latte (per impastare) q.b.

Preparazione

  1. piadina romagnola

    Riunite nella planetaria oppure sul tavolo da lavoro, la farina, lo strutto, il sale, e aggiungere il latte necessario a dare la giusta consistenza e continuate a lavorare fino a quando il composto diventa ben omogeneo privo di grumi, non colloso ma un impasto compatto.

  2. Fate riposare l’impasto per almeno 30-40 minuti ma se volete ottenere una piadina davvero super fate riposare l’impasto per un giorno coperto con un sacchetto di plastica. In questo modo aumenterà anche leggermente di volume.

  3. Ricavate dall’impasto delle palline di circa 100 gr. di peso che poi stenderete con uno spessore di 3 mm.

  4. Cercate di ricavare delle piadine della dimensione della  padella che verrà utilizzata per la cottura.

  5. Scaldate a temperatura elevata la padella e cuocete le piadine per circa 3 minuti per ogni lato fino a quando saranno leggermente croccanti e dorate.

  6. A questo punto farcisci la tua piadina romagnola con il condimento che più ti piace: hai davvero tante possibilità e tante combinazioni. C’è solo l’imbarazzo della scelta!!!!

    In ogni caso il successo è assicurato!

Seguimi sui social

Se ancora non lo avete fatto iscrivetevi al mio canale YouTube Il mondo di Adry per non perdervi le mie VIDEO RICETTE!

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di Facebook!Basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e per chiedermi qualunque chiarimento!!!!

Precedente Cotolette di melanzane con pomodorini super buone Successivo Involtini di zucchine gratinati con guanciale e scamorza

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.