Muffin di pastiera simpatica versione anche da regalare

Muffin di pastiera….. Quando si dice la muffinmania……in questo periodo pasquale non poteva non mancare la mia pastiera in versione muffin. E’ comoda da servire ai commensali e carina da vedere. Con questa simpatica versione di muffin di pastiera auguro Buona Pasqua a tutti…..

QUI TROVATE LA PASTIERA CLASSICA NAPOLETANA CON TANTI CONSIGLI

muffin di pastiera
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    60 oltre riposo minuti
  • Cottura:
    60 minuti
  • Porzioni:
    15-20
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Farina 500 g
  • Zucchero 200 g
  • Strutto 200 g
  • Ammoniaca per dolci 2 g
  • Scorza di limone (grattugiata) 1

Per il ripieno

  • Ricotta di pecora 500 g
  • Zucchero 500 g
  • Grano cotto 500 g
  • Uova (intere) 5
  • Arancia candita 100 g
  • Acqua di fiori d’arancio (fialette) 2
  • Strutto 1 cucchiaio
  • Latte 300 ml

Preparazione

  1. muffin di pastiera

    Fare la “fontanella di farina” sul tavolo di lavoro. Nella farina vanno messi tutti gli ingredienti e si mescola e, mano a mano, la farina assorbirà il tutto. Attenzione! Non bisogna pestare l’impasto!

  2. L’impasto deve riposare almeno 24 ore.
    A questo punto con un mattarello si fa una “pettola” ossia un disco di pasta frolla e foderate degli stampi più grandi di quelli per i muffin, sono quelli alti circa 7-8 cm. Si deve fare  aderire per bene il tutto  e poi occorre rifilare tutto intorno.

  3. Il giorno precedente cuocete il grano in circa 300 gr. di latte con la buccia di un limone e una cucchiaiata di strutto, fin quando diventa una crema. Ora potete lasciare il grano così intero oppure frullarlo oppure metà e metà. Ricordatevi di togliere la buccia di limone.

  4. Miscelare la ricotta con lo zucchero e lasciare riposare qualche ora, poi si aggiunge il grano freddo, le uova sbattute, l’arancia candita e gli aromi. Riempite gli stampini dei muffin fino all’orlo.

  5. Decorate con le classiche losanghe di pasta frolla.

  6. Infornate i muffin di pastiera a 180°-190° per circa 1 ora, in ogni caso fin quando assumeranno un bel colore ambrato.

  7. Vi consiglio di preparare i muffin di pastiera 3-4 giorni prima del consumo. I sapori si fonderanno, la pastiera sarà più umida e tanto più grata al palato.

Seguimi sui social

Se ancora non lo avete fatto iscrivetevi al mio canale YouTube Il mondo di Adry per non perdervi le mie VIDEO RICETTE!

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi seguire il mio blog vieni a trovarmi sulla mia fan page di Facebook!Basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e per chiedermi qualunque chiarimento!!!!

Precedente Focaccia rustica al grano saraceno sofficissima Successivo Strudel ricotta e carciofi delicato e facilissimo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.