Crostata alla marmellata di ciliegie

la crostata alla marmellata è adatta come fine pasto , o in qualsiasi momento della giornata, Molto gustosa, scenografica, con un guscio friabile di pasta frolla che racchiude una golosa farcitura . Mio marito l’adora, forza spostiamoci in cucina allacciamo i grembiuli, prepariamola insieme rimarrete molto soddisfatti del risultato

crostata alla marmellata
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo50 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni8 pezzi
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

530 gr farina00
280 gr burro a tocchetti freddo
2 uova
200 gr zucchero
1 bacca di vaniglia
sale 1 pizzico

per la farcia

300 gr marmellata di ciliegie

decorare

zucchero a velo

Strumenti

crostata alla marmellata

Spianatoia
Mattarello
Carta forno
Bucasfoglia
oppure Forchetta

Passaggi

crostata alla marmellata

Iniziamo a versare in una ciotola la farina setacciata, il sale, i semi raschiati dalla vaniglia e lo zucchero

Poi unite il burro, intridete ottenendo delle briciole, dopo finite di impastare con le uova. Quindi formate due panetti e riponeteli in frigorifero per circa 2 ore. Trascorso il tempo, rilavorate brevemente la frolla per renderla più malleabile. Dopo tra due fogli di carta forno stendete la pasta ad uno spessore di 4mm e rivestite una tortiera da 28 cm di diametro imburrato e infarinato con fondo removibile( Io rettangolare). Rifilate i bordi, mentre con l’apposito rullo buca sfoglia, bucherellate il fondo farcitelo con la marmellata che avrete scelto (io di ciliegie home made)

crostata alla marmellata di ciliegie

Poi riprendete la frolla tenuta da parte ,formate le strisce , potrete procedere in due modi o realizzando tanti cordoncini spessi quanto una matita, lunghi in base alla teglia per crostate scelta. O stendete con il mattarello la pasta come in precedenza e ritagliare le striscette con una rotella taglia pasta liscia .Per poi formare un reticolo sul dolce .Infine infornate in forno preriscaldato a 175°C statico per 35 minuti o fino a doratura. Una volta pronta sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di sformare, spolverizzate con lo zucchero a velo e servite. Buon appetito

crostata alla marmellata in preparazione

crostata alla marmellata

crostata alla marmellata pronta

Questa crostata si può preparare in tante forme e gusti, sicuramente sarà molto gradita. La potrete servire per una pausa caffè o se desiderate qualcosa di dolce ma non molto calorico. Consumate entro 2 giorni, conservandola sotto una campana di vetro

Il mio consiglio di usare per la pasta frolla burro freddissimo ,lavorando molto velocemente l’impasto per non surriscaldarlo .Se avanza la pasta conservatela in frigorifero al massimo 2 giorni. Potete anche congelarla al massimo trenta giorni scongelando prima di usarla.

Provate lebarchette di pasta frolla farcite o leMini Crostatine

Ora non vi resta che realizzare questa crostata alla marmellata ,ditemi cosa ne pensate nei commenti

Per rimanere aggiornati seguitemi nel mio gruppo di cucina I pasticci di Anna O direttamente sulla mia pagina personale facebook

Se vi fa piacere votate le stelline😍😍

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da I Pasticci di Anna di Anna Ardito

Mi chiamo Anna, sono Pugliese e sono una pasticciona. Adoro stare tra i fornelli ,mi rilasso e allo stesso tempo mi diverto. Amo sperimentare nuove ricette.