Braciole e spezzatino di vitello al sugo

Le braciole e lo spezzatino di vitello al sugo è il menù della domenica dei Pugliesi . Già dal tempo delle nostre nonne nella zona vecchia di Bari, nelle strade si poteva sentire il profumo del sugo di carne, che veniva messo a cuocere a fuoco lento per almeno 3 ore, in modo da poter avere un sugo denso e corposo con una carne tenera che si scioglie in bocca. Siete curiosi di sapere come si prepara? Forza allacciate i grembiuli e prepariamolo insieme.

Braciole e spezzatino di carne al sugo
Braciole e spezzatino di vitello
  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura2 Ore
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Che ci occorrono per il sugo

Braciole e spezzatino di vitello

500 gr di fettine di vitello per braciole (cappello del prete)
500 gr di spezzatino con l’osso di vitello
1 cipolla tagliata a fette
1 carota tagliate a cubetti
1 foglia d’alloro (facoltativo)
1/2 bicchiere di vino bianco
1 bottiglia di passata di pomodoro da 700 ml
3 cucchiai di olio evo
sale fino q. b

Per il ripieno delle braciole

1 spicchio d’aglio, tagliato sottile e tolto il germoglio verde(facoltativo)
prezzemolo fresco tritato
sale fino q. b
pepe nero q. b
pancetta a cubetti
formaggio grattugiato q. b

Strumenti

Che utilizzeremo

Braciole e spezzatino di vitello al sugo

Casseruola
Tagliere
Coltello
Coperchio
Stecchini

Braciole e spezzatino di vitello al sugo

Passaggi

Iniziamo con la preparazione delle braciole, (involtino ripieno), sul tagliere adagiate la fetta di carne, se necessita battetela con un batticarne, in modo da assottigliarla e rompere i filamenti, per renderla più tenera. Al centro di essa mettere la pancetta, il prezzemolo tritato, sale, pepe e il formaggio grattugiato . Se di vostro gradimento unite l’aglio, sminuzzato, tolto il germoglio verde perché indigesto. Chiudete i lembi laterali ed infine arrotolatele in modo da formare un involtino, chiudete con gli stecchini, continuate fino a finire tutte le fette

Braciole e spezzatino di vitello al sugo

Una volta terminate, dedicatevi al sugo, in una casseruola mettete l’olio, la cipolla tagliata a fette, lasciate appassire qualche minuto. Dopo unite la carota tagliata a tocchetti. Mescolate bene, dopo qualche secondo aggiungete la carne che dovrete rosolare da entrambi i lati. Sfumate con il vino bianco, inserite l’alloro (se lo gradite) lasciate evaporare la parte alcolica. Infine aggiungete la passata di pomodoro, rimestate, aggiustate di sale e pepe,coprite con un coperchio continuando la cottura per almeno due ore, se necessario aggiungete un po d’acqua. Fate attenzione che non attacchi sul fondo della pentola. Una volta cotto, lasciate riposare dieci minuti, servite calde o tiepide. Potete anche condire la pasta, o fare una scarpetta con del buonissimo pane croccante 😋😋

Braciole e spezzatino di vitello mentre rosolano
btr

Braciole e spezzatino di vitello al sugo

Braciole al sugo

Sugo di braciole in cottura
btr

Braciole e spezzatino di vitello al sugo

Braciole pronte per essere servite
btr

Le braciole e lo spezzatino di vitello al sugo è un ottimo secondo piatto, con il suo sugo si può condire la pasta, in Puglia le orecchiette. Ma va bene qualsiasi tipo di pasta

Se avanza conservare in frigorifero e consumare entro 3 giorni chiuso in un contenitore ermetico. Riscaldando prima di gustarle

Se questa ricetta vi è piaciuta provatela,

Potete preparare anche il Rotolo di frittata farcito o La Polpetta al sugo

Per rimanere aggiornati potete seguirmi nel mio gruppo di cucina I pasticci di Anna https://www.facebook.com/groups/947084278692719/?ref=share_group_link

O direttamente sulla mia pagina personale Facebook https://www.facebook.com/profile.php?id=100004424358929

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da I Pasticci di Anna di Anna Ardito

Mi chiamo Anna, sono Pugliese e sono una pasticciona. Adoro stare tra i fornelli ,mi rilasso e allo stesso tempo mi diverto. Amo sperimentare nuove ricette.