QUANTI MODI DI FARE E RIFARE: TUCEN EL FAL SOL E OV

SAMSUNG CAMERA PICTURES

Per la ricetta di questo mese le cucine dei quanti sono state ospitate dalla “Stufa economica” per un piatto il linea con il suo nome vale a dire economico  ma non per questo meno gustoso.Anzi devo affermare che questa ricetta ha superato ogni mia aspettativa regalandomi un piatto di estrema bontà.Durante la preparazione ho modificato alcuni ingredienti.La ricetta originale la trovate qui.

Ingredienti:

2 scatola di fagioli borlotti

mezza scatola di polpa pronta

una cipolla piccola tagliata sottile

un rametto di rosmarino

6 uova

olio evo

sale e pepe q.b.

Procedimento:

in un tegame far soffriggere la cipolla con poco olio, quando è dorata aggiungere la polpa pronta e i fagioli con il rametto di rosmarino. Far cuocere per circa una ventina di minuti.

A parte cuocere le uova in camicia in questo modo: in un pentolino colmo di acqua calda mettere 2 cucchiai di aceto e rompervi un uovo per volta, quando l’uovo cade nell’acqua si gira subito su stesso e si rapprende toglierlo con una schiumarola e metterlo nel tegame con i fagioli per insaporirsi. Servire il piatto caldo.

SAMSUNG CAMERA PICTURES

 

E’ un piatto gustoso e nutriente e può considerarsi un piatto unico.

Mese prossimo saremo ospiti da: Silvia  “Una Stella tra i fornelli”

per i gustosissimi: “Pici all’aglione”

menu Silvia Pici all'aglioneA presto Luisa

Print Friendly, PDF & Email
Precedente QUANTI MODI DI FARE E RIFARE: TIRAMISU' Successivo CHIACCHIERE AL MARSALA

23 thoughts on “QUANTI MODI DI FARE E RIFARE: TUCEN EL FAL SOL E OV

  1. carissima, che bello il nuovo blog…mi piace assai!
    E che dire di questo piattino…rustico, sostanzioso e perfetto per l’inverno!
    Brava come sempre
    un abbraccio e buon inizio settimana

  2. Ciao cara Luisa, in ritardo ma ci sono 🙂 o almeno spero che il mio commento ti arrivi! Anch’io ho problemi ma non di blog, bensì di connessione..Troppo lenta, così certe volte non riesco nemmeno ad aprire alcuni siti, speriamo si risolvino sia le mie che le tue difficoltà! Un abbraccio e grazie per la tua bellissima versione!

  3. ciao Luisa,
    finalmente riusciamo a lasciarti due paroline..le volte precedenti non siamo riuscite!
    Bella, profumata la tua preparazione e…guarda quelle uova in camicia pronte per
    regalare il tuorlo dorato fanno proprio gola!
    Un bacio, brava sempre, e ci vediamo il 6 marzo.
    Un bacio dalle 4 apine

    • stegnatdepolenta il said:

      Carissime apine grazie per la visita e per la pazienza che portate con i disagi che ho creato nei commenti ma credo di aver risolto in parte cambiando piattaforma…ora devo solo impratichirmi alòle novità della piattafroma e spero di tornare all’opera quanto prima…
      Presto verrò nei vostri blog datemi ancora un po di tempo Luisa

  4. Anche il rosmarino ci sta benissimo:)) A me piace il profumo delle erbe aromatiche, le ficco in tutti i posti 😉
    Alla Prossima carissima

    • Ciao Luisa, dato che la Cuochina non riesce a lasciare un commento alla tua splendida versione, ha incaricato me di pubblicarlo, sperando che vada bene. Il commento è questo:

      Buongiorno cara Luisa
      e siamo arrivati a febbraio, ancora invernale, piovoso, nevoso..con una ricetta ricca di tradizione, preparata come sempre tutti insieme con tanta gioia; perfetta per riscaldare sia il corpo che l’anima..Noi, la Cuochina, Anna e Ornella ti ringraziamo tantissimo per la tua stupenda, succulenta versione e ti aspettiamo a marzo da Stella con i Pici all’aglione
      Un abbraccio mondiale!
      La Cuochina

    • stegnatdepolenta il said:

      Anna grazie per la pazienza che portate nei miei confronti con i disagi che ho creato sia per i commenti che non si riusciva a lasciare, sia per aver cambiato piattaforma e sia per la mia poco dimestichezza con la nuova piattaforma…hai ragione le erbe aromatiche sono un portento di profumi e gusto in tutti i piatti Luisa
      Ed ora un grosso grazie alla Cuochina in futuro mi auguro che riesca a lasciare commenti Luisa

  5. artù il said:

    Non passavo da tanto tempo nel tuo blog e non partecipavo da molto al quanti modi….ma questa ricetta è favolosa e non potevo mancare! bella anche la versione che ci hai proposto

  6. Il bello di questa ricetta e’ che ogniuno può adattare a suo gusto ma rimane sempre un ottima ricetta come la tua complimenti !!!!!!
    Un abbraccio :-)))

Lascia un commento

*