Galantina semplice

La galantina semplice è un piatto dei ricordi familiari, in modo particolare dei ricordi anni 70 e 80 quando i piatti in gelatina erano una moda e tutte le famiglie ci cimentavano nella loro realizzazione. Se non sbaglio erano anche i primi piatti freddi elaborato che si mangiavano.  Ricordo che nella mia famiglia erano ricorrenti questi due piatti: la gallina bollita in gelatina e la trota bollita sempre in gelatina. Ed è giusto su quei ricordi che ho preparato questa galantina semplice, non solo per accontentare mio padre che aveva nostalgia della gelatina, ma anche perché mi sembra un perfetto antipasto per le prossime festività.

galantina seplice
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    45 minuti
  • Cottura:
    90 minuti
  • Porzioni:
    8 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

per la galantina

  • 400 g carne di vitello (macinata due volte)
  • 100 g di mortadella macina fine
  • 50 g di pancetta a cubetti
  • 150 g di carote a cubetti
  • 2 uova intere
  • 1 bicchierino di marsala secco
  • 2 cucchiai di pistacchi

per la gelatina

  • mezza cipolla
  • 500 ml brodo di carne
  • 10 g colla di pesce

Preparazione

  1. In una capace terrina mettere tutti gli ingredienti della galantina e mescolare bene fino ad ottenere un composto omogeneo.

    Completare con i pistacchi interi scottati in acqua calda e poi sbucciati.

    Al composto dare la forma di polpettone, avvolgerlo in carta forno, legarlo alle stremità a forma di salame, immergerlo in una pentila con acqua le la mezza cipolla.
    Lessare a fuoco lento per circa 90 minuti da quando l’acqua inizia a sobbollire.

    Trascorso il tempo della cottura scolare e slegare la galantina.

    Lasciarla raffreddare prima di tagliarla a fette spesse circa 5mm e disporle in una terrina.

    Ammollare per 10 minuti la colla di pesce, poi strizzarla e farla sciogliere in 100 g di brodo bollente. Quindi versare il brodo caldo in quello freddo.

    Distribuire sulla galantina un mestolino di brodo e passarla nel congelatore per 10 minuti, poi ricoprire con il resto del brodo e porre in frigo per almeno 3 ore

Note

Servire la galantina con insalata mista come secondo piatto.

Se invece ne facciamo un antipasto con dei sottaceti o sottoli.

E’ un buonissimo e leggero.

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Culingionis de patata per Quanti Modi di Fare e Rifare Successivo Zelten trentino per Quandi Modi di Fare e Rifare

Lascia un commento

*