Spaghetti di farro con mazzancolle, lupini e cavolo romano

Gli Spaghetti di farro con mazzancolle, lupini e cavolo romano è un primo piatto leggero ma molto gustoso. Potrete concedervi questo piatto di pasta senza troppi scrupoli. Naturalmente la pasta la farro si può sostituire con un altro tipo, preferibilmente un formato di pasta lunga. Ecco la mia ricetta degli Spaghetti di farro con mazzancolle, lupini e cavolo romano.

Spaghetti di farro con mazzancolle, lupini e cavolo romano

Ingredienti per 4 persone

  • 350 gr di spaghetti di farro
  • 1 cavolo romano medio
  • 1 kg di lupini (piccole vongole)
  • 500 gr di mazzancolle
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 pezzetto di peperoncino fresco
  • Prezzemolo
  • Sale
  • Olio evo

Per il brodo

  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 costa di sedano
  • Sale

Preparazione

Pulire le mazzancolle e conservare le teste. Preparare il brodo vegetale. In una pentola mettere l’acqua, il sale, la carota, la cipolla, il sedano e le teste delle mazzancolle. Sobbollire per un paio d’ore e filtrare il brodo.
Tagliare a pezzetti il cavolo dopo averlo lavato e pulito, metterlo in una padella con un filo d’olio e del peperoncino fresco tagliato a pezzettini.

Spaghetti di farro con mazzancolle, lupini e cavolo romano

Coprire con un coperchio e aggiungere un po’ di brodo durante la cottura, ci vorranno circa 20 minuti. A fine cottura schiacciare la metà del cavolo con una forchetta.

Spaghetti di farro con mazzancolle, lupini e cavolo romano

In una tegame mettere i lupini, coprirli con un coperchio e cuocere fino all’apertura delle valve. Toglierli dalla pentola e filtrare il brodo di cottura.
Versare un filo d’olio in una padella, soffriggere uno spicchio d’aglio con del peperoncino fresco tagliato a pezzettini e aggiungere le mazzancolle sgusciate.

Spaghetti di farro con mazzancolle, lupini e cavolo romano

Girarle una volta durante la cottura e appena avranno preso un colore roseo aggiungere il sale.

Spaghetti di farro con mazzancolle, lupini e cavolo romano

Unire i lupini con il loro brodo di cottura e spolverare con del prezzemolo tritato.

Spaghetti di farro con mazzancolle, lupini e cavolo romano
Portare ad ebollizione il brodo filtrato, cuocere gli spaghetti di farro mantenendoli al dente e conservare un paio di bicchieri di brodo di cottura.
Unire la pasta nella padella con il condimento, versare un po’ di brodo e mantecare fino a completa cottura degli spaghetti.
Gli Spaghetti di farro con mazzancolle, lupini e cavolo romano sono pronti da servire. Spolverare con del prezzemolo tritato.

Unire i due condimenti in una padella capiente e spolverare con del prezzemolo tritato.
Unire i due condimenti in una padella capiente e spolverare con del prezzemolo tritato.
Spaghetti di farro con mazzancolle, lupini e cavolo romano

Precedente Paella mista di carne e pesce Successivo Biscotti all'arancia